Stampa Stampa
67

TRA MEDICINA E POESIA, A TORRE DI RUGGIERO UN INCONTRO CON GIOVANNI DE GIORGIO


Il suo libro “Pensare e scrivere omeopaticamente” è un esercizio di medicina narrativa, una raccolta di poesie, aforismi, frasi e pensieri

di REDAZIONE

 – TORRE DI RUGGIERO (CZ) –  25 AGOSTO 2023 – Oggi, alle ore 18, presso il “Centro Policulturale” di Torre di Ruggiero, si terrà la presentazione del libro “Pensare e scrivere omeopaticamente” di Giovanni De Giorgio.

L’evento, che vedrà la partecipazione di figure istituzionali e intellettuali, promette di essere un momento di profonda riflessione culturale.

Dopo i saluti istituzionali del Sindaco, Vito Bruno Roti, e dell’assessore alla Cultura, Mario Barbieri, il pubblico avrà l’opportunità di ascoltare gli interventi di Mauro Minervino, antropologo e scrittore, Francesco Pungitore, giornalista, e dello stesso Giovanni De Giorgio, medico chirurgo.

De Giorgio, che lavora e vive a Roma da molti anni, non ha mai dimenticato le sue radici torresi e calabresi, alle quali è profondamente legato.

Questo legame si riflette anche nel suo libro, un’opera che va oltre la semplice scrittura, diventando un esercizio di medicina narrativa.

Il libro di De Giorgio è una raccolta di poesie, aforismi, frasi e pensieri, in cui l’autore intreccia abilmente la scienza con la poesia.

La sua scrittura omeopatica rappresenta un originale esercizio di medicina narrativa, una fusione tra arte e scienza che esplora nuovi orizzonti della conoscenza umana.

La presentazione del libro “Pensare e scrivere omeopaticamente” è un appuntamento da non perdere per chi è interessato a esplorare il dialogo tra medicina e letteratura, tra scienza e arte.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.