Stampa Stampa
39

OSPEDALE LAMEZIA TERME, ECCO LA CARDIO RISONANZA MAGNETICA CON INTELLIGENZA ARTIFICIALE


Consente un notevole aumento della qualità delle immagini e conseguentemente delle potenzialità diagnostiche in un tempo minore, garantendo maggiore accuratezza diagnostica

di REDAZIONE

– LAMEZIA TERME (CZ) –  10 FEBBRAIO 2024 – E’ stata riattivata nel Servizio di Radiologia dell’Ospedale “Giovanni Paolo II” di Lamezia Terme, la Risonanza Magnetica Cardiaca, adesso dotata di un nuovo software che utilizza l’intelligenza artificiale.

Si tratta di un esame diagnostico strumentale di terzo livello che, anche grazie all’Intelligenza artificiale, consente un notevole aumento della qualità delle immagini e conseguentemente delle potenzialità diagnostiche in un tempo minore, garantendo maggiore accuratezza diagnostica.

Questa importante implementazione del software consente all’ospedale di Lamezia Terme di essere equiparato ad altre strutture di livello nazionale.

L’ esame richiede un approccio multidisciplinare e viene effettuato in collaborazione con il Reparto di Cardiologia,  poiché la metodica viene eseguito da un’apposita equipe composta da Radiologi e Cardiologi.

La Cardio Risonanza Magnetica AI permette di studiare in modo approfondito il cuore e gli apparati valvolari, e dare una risposta precisa sulla funzionalità (sia per quanto riguarda il ventricolo sinistro che quello destro) e sulla la presenza di alterazioni della struttura del muscolo cardiaco o del pericardio.

Tale tecnica di imaging è allo stato attuale l’unica che riesce a fornire informazioni precise sulla tipizzazione tissutale.

L’AI oggi trova inoltre applicazione anche nella refertazione di altri esami diagnostici, con un algoritmo di apprendimento “addestrato” che, grazie al confronto fra immagini e alla valutazione dei parametri di centinaia di migliaia di esami, riesce a leggere le immagini diagnostiche e a individuare ed evidenziare eventuali anomalie.

Gli sviluppi dell’intelligenza artificiale applicata alla diagnostica hanno consentito l’automazione di processi diagnostici basati su moderni strumenti matematici.

Tale avanzamento tecnologico contribuisce ad elevare la già decennale esperienza in Cardio RM che negli anni ha fatto diventare il Presidio ospedaliero di Lamezia Terme uno dei centri di riferimento nazionale nello studio delle patologie cardio-vascolari e nello screening dei pazienti talassemici.

Trattandosi di esami di terzo livello che devono essere eseguiti con la massima appropriatezza, per ora possono essere prenotati direttamente nella segreteria del Reparto di Radiologia (aperta al pubblico dalle ore 8 alle ore 12 dei giorni feriali) o inviando la richiesta completa della valutazione cardiologica che la indica alla mail segreteria.radiologia@asp.cz.it.

L’Azienda implementerà sinergie con gli altri presidi cardiologici interessati ad avvalersi della metodica per garantire l’accesso dei pazienti alla prestazione all’Interno di un percorso diagnostico terapeutico codificato.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.