Stampa Stampa
29

“LE FIGLIE DEL VENTO”, PRESENTATO A PALERMITI IL LIBRO DU GIUSEPPE AIELLO


Il romanzo presenta la vita come un puzzle, in cui le tessere vanno incastrate al momento giusto e al posto giusto

di Salvatore TAVERNITI – Gazzetta del Sud 27 agosto 2023

–  PALERMITI (CZ) –  30 AGOSTO 2023 –  “Le figlie del vento” è il titolo del romanzo scritto da Giuseppe Aiello e presentato a Palermiti, con il patrocinio del Comune, nell’ambito di un pomeriggio culturale nella villa comunale.

Moderatore d’eccezione il giornalista e docente catanzarese Franco Cimino, con l’apprezzato intervento del ricercatore Istat Franco Truglia.

All’interessante dibattito che ne è seguito hanno preso parte il dottor Franco Gullà, il professor Alfonso Molea e l’avvocata Antonella Canino, mentre Gianni Montagnolo ha declamato alcune poesie di Giuseppe Aiello.

Le suggestive bellezze naturali del territorio calabrese, le superbe vestigia di un glorioso passato, ‘ndrangheta, malaffare, illegalità diffusa, disoccupazione compongono il contesto socio-economico in cui si consumano le vite di Mena, Giulia e Federica, tre donne del Sud travolte da un crudele destino e accomunate dall’amore nelle sue diverse declinazioni.

 Il romanzo di Aiello, che di professione fa l’avvocato, presenta la vita come un puzzle, in cui le tessere vanno incastrate al momento giusto e al posto giusto.

Ritardi, negligenze, approssimazioni o, peggio, omissioni e abusi impediscono il perfetto incastro, stravolgendo la vita dei soggetti.

 Difficilmente le difficoltà, secondo l’autore del romanzo, se non colte al volo, si ripetono.

Truglia, dal canto suo, ha approfondito gli aspetti socio-economici del romanzo.

All’iniziativa era presente anche il noto artista Pietro Pinnarò autore del quadro “Tre volti di donne” raffigurato sulla copertina del romanzo. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.