Stampa Stampa
43

“ESTATE SICURA”, GLI ESITI DEI CONTROLLI DEI CARABINIERI NEL SOVERATESE


Verifiche su 240 persone, 137 veicoli, sanzionando 11 conducenti per infrazioni varie al Codice della Strada, 13 sono stati gli esercizi pubblici ispezionati

di REDAZIONE 

– PRESERRE (CZ) –  28 AGOSTO 2023 –  Nel periodo di maggior afflusso turistico continuano serrati i controllisui luoghi della movida e sulle principali arterie stradali del litorale soveratese.

Nell’ambito del servizio straordinario di controllo del territorio, convenzionalmente denominato “estate sicura” i carabinieri della Compagnia di Soverato nelterzo weekend di agosto hanno rivolto particolare attenzione all’attività di controllo del territorio con servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di stupefacenti, oltreché per la sicurezza stradale e della movida, intensificando in maniera mirata i controlli delle attività commerciali, anche con pattuglie a piedi ed il supporto di reparti specializzati.

Nel corso di una rete di posti di controllo stradali predisposti intorno a Soverato e nelle adiacenze della movida, i carabinieri hanno controllato 240 persone, 137 veicoli, sanzionando 11 conducenti per infrazioni varie al Codice della Strada, 13 sono stati gli esercizi pubblici ispezionati.

Nell’ambito di tali attività: a Santa Caterina dello Ionio i militari della locale stazione hanno deferito in stato di libertà per violazione di sigilli un 39enne ed un 63enne del posto per aver consentito l’accesso a soggetti non autorizzati, in una struttura ricettiva recentemente sequestrata per degli abusiedilizi.

A Cardinale, i carabinieri hanno deferito un 48enne del posto per aver percosso con dei pugni sul petto e minacciato per futili motivi un76enne del luogo. Sempre a Cardinale i militari hanno deferito in stato di libertà per aver fornito delle dichiarazioni non veritiere e formato degli atti falsi attraverso l’esibizione di una scia contenente dati non rispondenti a verità una 26ennedel posto per avere organizzato un evento pubblico assicurando falsamente di garantire un ingresso contingentato e controllato fino ad un massimo di mille persone.

A Soverato la Sezione Radiomobile ha deferito in stato di libertà e ritirato la patente per guida sotto l’influenza dell’alcool un 23enne originario di Catanzaro poiché quale neopatentato, nel corso del controllo alla circolazione stradale, sottoposto ad accertamento con apparecchiatura alcoltest,è risultato positivo all’etanolo con valore pari a 0,96 e 1,04 g/l..

Sempre la Sezione Radiomobile ha ritirato la patente e deferito in stato di libertà per guida in stato di alterazionepsico-fisica per uso di sostanzestupefacenti un 25enne di Satriano, per aver condotto il proprio motociclo sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, del tipo “cannabinoidi” causando un sinistro stradale con feriti.

A Satriano gli uomini della locale Stazione hanno deferito a piede libero un 45enne originario di Olivadi poiché sorpreso nel comune di Satriano nonostante fosse sottoposto alla misura di prevenzione del divieto di ritorno nel predetto comune;

I controlli sono proseguiti in materia di stupefacenti. Complessivamente 3 sono i giovani segnalati alla Prefettura di Catanzaro ai sensi dell’art. 75 DPR 309/90, poiché trovati in possesso di sostanze stupefacenti del tipo “marijuana” ed “hashish”.

Tutti i relativi procedimenti penali pendono nella fase delle indagini preliminari.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.