X500 X500 https://iartech.com.br/ https://tengerenge.com/ https://mielthelabel.be/ https://xyz.tde.fi/x500/ https://mycalconnect.org/ https://www.foldertips.id/ https://ukmkreatif.com/x500/ https://jamaicapatty.co.uk/x500/ https://dipandutasa.pubmjatim.id/ https://hpnonline.org/wp-content/ https://www.metrolimatv.com/x500/ https://successaluminium.com/x500/ https://xn--88-hc9ijnw63b23g7uz.net/ https://www.jayanewslive.com/parlay/ https://www.energieontwerpchallenge.nl/ https://www.preserreedintorni.it/slot-x500/ https://ppdb.yayasanppittexmaco.or.id/Situs-X500/ https://www.dfkr.org/slot-gacor-x500/ https://www.dfkr.org/judi-bola-euro-2024/
https://umjambi.ac.id/wp-includes/css/slot-garansi-kekalahan/ https://umjambi.ac.id/wp-includes/css/depo-25-bonus-25/ https://umjambi.ac.id/wp-includes/css/judi-bola-euro/ https://umjambi.ac.id/wp-includes/css/pyramid-slot/ https://umjambi.ac.id/wp-includes/css/slot-10k/ https://umjambi.ac.id/wp-includes/css/mpo-slot/ https://unram.ac.id/wp-includes/assets/ https://unram.ac.id/wp-includes/js/aios/ https://unram.ac.id/wp-includes/Text/robopragma/ https://dlh.cirebonkab.go.id/robopragma/ https://sdtexmacosemarang.sch.id/slot-gacor-X500/
https://117.18.0.19/ https://117.18.0.17/ https://media.sozoku-fullsupport.com/wp-content/bandarqq/ https://media.sozoku-fullsupport.com/wp-content/dominoqq/ https://xyz.tde.fi/pkv/ https://xyz.tde.fi/bandarqq/ https://xyz.tde.fi/dominoqq/ bandarqq dominoqq https://jftbasic.com/bonus-new-member/ https://jftbasic.com/modul/slot-pulsa/ https://jftbasic.com/modul/slot-maxwin/ https://jftbasic.com/modul/slot-kamboja/ https://jftbasic.com/modul/slot-thailand/ https://prosulut.com/wp-content/slot-thailand/ https://prosulut.com/robopragma/ dominoqq bandarqq https://www.muistiliitto.fi/bandarqq/ https://tengerenge.com/polygon/bandarqq/ https://tengerenge.com/alchemy/dominoqq/ https://tengerenge.com/jasa/pkv-games/ https://www.jayanewslive.com/bandarqq/ https://www.jayanewslive.com/dominoqq/ https://www.jayanewslive.com/pkv/ pkv games https://revistacipa.com.br/judi-bola-euro-2024/ pkv games https://ashleyadillon.com/ slot77 judi bola https://acapulco.gob.mx/mailer/ https://acapulco.gob.mx/tys/docs/ https://acapulco.gob.mx/pcivil/css/ https://acapulco.gob.mx/pcivil/uac/ https://acapulco.gob.mx/pcivil/recomendaciones/ pkv games slot thailand slot garansi kekalahan slot dana situs toto
Stampa Stampa
145

USCIRE DAL BLACKOUT DELLA FEDE, IL PARROCO DI AMARONI “INDICA LA VIA”


Don Roberto Corapi propone alcune linee di azione alla società di oggi: “Tornare presto a Gesù Cristo”

di Franco POLITO

AMARONI  (CZ) –  11 FEBBRAIO 2023 –  Non si spegne la eco delle parole (dure e senza peli sulla lingua) del parroco di Amaroni don Roberto Corapi  sul blackout della fede che ha attanagliato l’uomo e la società di oggi.

Il fermento, infarcito di discussioni anche da diverse angolature, è ancora vivo al punto che il giovane sacerdote, propugnatore della pastorale che vuole la “chiesa in uscita” tanto cara a Papa Francesco, affonda ancora il colpo  indicando a gran voce alcune linee di azione.

«Portare nel cristianesimo attuale la verità di Gesù mi pare la cosa più importante», evidenzia l’arciprete lanciando la prima “dritta”.

A cui segue la seconda, tutta imperniata sul dovere di “tornare a Gesù Cristo”

«Il rinnovamento urgente di cui ha bisogno oggi la Chiesa  – aggiunge .  non verrà solo da alcune riforme liturgiche preparate dagli specialisti, né da alcune innovazioni pastorali, per quanto necessarie.

Dobbiamo attualizzare l’esperienza fondante; tornare alle radici, tornare all’essenziale, a quello che Gesù ha vissuto e trasmesso. È possibile? Come si può fare? Da dove cominciare? Che possiamo dire? È possibile la conversione?

A mio parere, la svolta di cui ha bisogno il cristianesimo attuale, l’autocorrezione decisiva, consiste semplicemente nel tornare a Gesù Cristo, ossia nel concentrarci con più autenticità e con più fedeltà sulla persona di Gesù Cristo e sul suo progetto del Regno di Dio.

Solo così l’uomo tornerà a vivere l’incontro con Gesù Cristo nelle chiese , perché se davvero incontri lui , datore di vita , non lo lascerai solo e sarai sempre fedele a lui, nonostante la tua fragilità e la tua pochezza».

Don Roberto non si nasconde nemmeno sul tema della conversione e ammonisce ancora: «Gesù lo dice : “Senza di me non potete fare nulla”.

Questa oggi è una società gassosa, l’uomo è preso da mille cose da fare e non si ferma più, nel chiasso della società viene ingoiato.

È allora c’è bisogno davvero di conversione .

Credo che questa conversione sia la cosa più urgente e più importante che possa avvenire nella Chiesa nei prossimi anni. Molte cose bisognerà fare in tutti i campi – liturgico, pastorale e altro ancora – ma nulla è più decisivo di questa conversione.

Tale conversione non è uno sforzo richiesto solo alla gerarchia; né dobbiamo esigerlo solamente dai religiosi e dalle religiose, dai teologi e da un settore specifico della Chiesa.

È una conversione a cui dobbiamo sentirci chiamati tutti. Dopo venti secoli di cristianesimo, la Chiesa ha bisogno di una conversione senza precedenti, un cuore nuovo per generare in maniera nuova la fede perenne in Gesù Cristo, e non chiudere gli occhi, non rassegnarci a vivere un cristianesimo senza conversione».

La chiosa è tutta per uno sguardo dentro il proprio io. «Una persona si converte e si rinnova solo quando riconosce i suoi errori, i suoi peccati; solo allora le è possibile tornare alla sua verità più autentica», conclude don Roberto.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.