Stampa Stampa
35

STATALE 106, A BADOLATO NASCE UN COMITATO CITTADINO AUTONOMO


L’obiettivo è una petizione popolare per richiedere l’urgente ed importante realizzazione di un marciapiede lungo il tratto stradale compreso tra il Villaggio “Villa Collina” ed il supermercato Conad

di REDAZIONE

BADOLATO (CZ) –  24 MAGGIO 2023 –  Nelle scorse settimane è stato costituito a Badolato (CZ) un Comitato cittadino autonomo “Pro marciapiede Via Nazionale – Località Vallina”, per sensibilizzare gli enti preposti e l’amministrazione pubblica locale al fine di realizzare le strutture per i pedoni (ovvero dei marciapiedi regolari) sull’omonima via nel tratto che costeggia tutti gli ingressi alle aree urbane di una specifica area della frazione Marina lungo la statale 106, esattamente in corrispondenza del tratto di strada compreso tra il Villaggio “Villa Collina” ed il supermercato Conad.

Si tratta di un tratto abbastanza breve (poche centinaia di metri), da sempre teatro di incidenti anche mortali, estremamente pericoloso soprattutto durante la stagione turistica, considerato l’aumento esponenziale automobili in transito e il numero di pedoni che risiede stabilmente in estate nel complesso residenziale “Villa Collina” (oltre 100 famiglie).

Il Comitato ha avviato una petizione popolare, raccogliendo circa 400 firme corredate da documenti tecnici e materiale fotografico, il cui testo-proposta è stato protocollato nei giorni scorsi presso il Comune di Badolato ed altresì trasmesso alla cortese attenzione dell’ANAS S.p.a., della RFI, del Prefetto di Catanzaro, del Presidente della Regione Calabria, del Dipartimento Infrastrutture e Lavori Pubblici della Regione Calabria e del Comando Stazione Carabinieri di Badolato.

“Da una prima e sommaria analisi – sostengono i cittadini sottoscrittori nella loro petizione  – non emergono particolari criticità alla realizzazione di quest’opera.

Basterebbe, infatti, spostarsi qualche km più a nord e prendere ad esempio il marciapiede realizzato in quel di San Sostene (CZ) nel tratto compreso tra il ponte Alaca e la stazione ferroviaria di San Sostene Marina.

Per giusti ed importanti motivi – al fine di salvaguardare l’incolumità pubblica, quella dei vari residenti e dei numerosi turisti che dimorano nella zona indicata – si chiede l’urgente realizzazione del marciapiede con l’immediata messa in sicurezza del tratto di strada in questione attraverso: pulizie delle cunette; rifacimento della segnaletica verticale e orizzontale; installazione di bande sonore di rallentamento; realizzazione di una fermata autobus autorizzata su porzione di terreno che verrebbe ceduta gratuitamente dal Condominio di Villa Collina”. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.