Stampa Stampa
48

SORPRESO A COLTIVARE DROGA, 37ENNE IN MANETTE NEL SOVERATESE


Aveva messo in piedi una piantagione di marijuana composta da 26 piante di cannabis dall’altezza compresa tra 1,5 e 2,5 metri

di REDAZIONE 

– ISCA SULLO JONIO (CZ) –  29 AGOSTO 2023 –  La Compagnia Carabinieri di Soverato (CZ), con la collaborazione dell’8° Nucleo Elicotteri di Vibo Valentia (VV) e dello Squadrone Carabinieri Eliportato Cacciatori “Calabria”,a conclusione di una complessa attività investigativa condotta dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Soveratoe coordinata dalla Procura della Repubblica di Catanzaro, hanno tratto in arresto un 37enne di Davoli poiché sarebbe stato sorpreso a coltivare, in una zona impervia del comune di Isca sullo Ionio (CZ), una piantagione di marijuana composta da 26 piante di cannabis dall’altezza compresa tra 1,5 e 2,5 metri.

La piantagione sarebbe risultata suddivisa in tre distinte piazzole dotate di apposito sistema di irrigazione e concimazione.

Dopo l’arresto l’uomo è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari in Davoli.

Il Tribunale di Catanzaro dopo aver convalidato l’arresto ha condannato il 37enne alla pena di mesi 12 di reclusione e 4.000 euro di multa. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.