Stampa Stampa
22

SCRITTORI DI CALABRIA, LA REGIONE CELEBRA SAVERIO STRATI


Princi: “Istituito comitato di coordinamento per il 100° anniversario della nascita”

di REDAZIONE 

CATANZARO – 3 NOVEMBRE 2023 –  La vicepresidente della Regione Calabria, Giusi Princi, ha presieduto un incontro con i componenti del Comitato d’indirizzo propedeutico all’insediamento del Comitato scientifico, istituito con delibera di Giunta, in vista del 100° anniversario della nascita di Saverio Strati il cui centenario di nascita ricorrerà il 16 agosto 2024.

Il comitato d’indirizzo, oltre alla vicepresidente Princi, è composto da: Domenico Stranieri, sindaco di Sant’Agata del Bianco, Palma Comandè, familiare dello scrittore, Florindo Rubbettino, dell’omonima casa editrice, Antonella Iunti, direttrice dell’Ufficio scolastico regionale, Giuseppe Zimbalatti, Rettore dell’Università di Reggio Calabria, Nicola Leone, Rettore dell’Universita’ della Calabria, Giovanbattista De Sarro, Rettore dell’Universita’ Magna Grecia di Catanzaro, Maria Mallamace, dirigente generale del Segretariato regionale per la Calabria del Ministero della Cultura.

Alla riunione, insieme ai componenti del Comitato d’indirizzo, hanno preso parte anche la dirigente generale del Dipartimento Istruzione, Francesca Gatto, la dirigente di settore Ersilia Amatruda, Luigi Franco, direttore editoriale casa Editrice Rubbettino, Rosanna Marzullo, prorettrice dell’università di Reggio Calabria, Antonino Domenico Cama, coordinatore ambito territoriale provinciale di Reggio Calabria.

“Insieme al presidente Occhiuto – ha affermato la vicepresidente – abbiamo voluto l’istituzionalizzazione dei Comitati perché intendiamo valorizzare uno tra i più grandi scrittori italiani che, con Corrado Alvaro, è il più illustre autore calabrese, acuto interprete dei problemi dell’emigrazione e dell’integrazione culturale.

In tal senso, il Comitato assume la funzione di coordinamento delle attività poste in essere dai soggetti coinvolti e si doterà di un programma dedicato alle celebrazioni; sarà affiancato da un Comitato scientifico composto da professori, scrittori, ricercatori, prefatori di volumi, giornalisti, editori a cui affidare le attività intellettuali poste alla base del programma di promozione”.

“Questa iniziativa – ha specificato inoltre Princi nel corso della riunione – è anche parte di un progetto di sperimentazione, destinato alle scuole secondarie, elaborato d’intesa con l’Ufficio scolastico regionale con l’obiettivo di promuovere lo studio di importanti scrittori calabresi, come Strati, ma anche Alvaro o La Cava, le cui opere diventeranno parte integrante del curricolo scolastico.

La celebrazione dello scrittore non solo rende omaggio al lavoro di Saverio Strati, ma si inserisce anche all’interno di un progetto più ampio, volto a valorizzare le aree interne della regione e a promuovere una visione rinnovata e positiva della Calabria, scevra da pregiudizi.

In tal modo si potranno creare nuove opportunità di sviluppo e stimolare un maggiore interesse per le sue risorse culturali e storiche che costituiranno un trampolino di lancio per il rientro dei nostri giovani, troppo spesso costretti a studiare e lavorare fuori regione”.

La vicepresidente informa che nelle prossime settimane sarà convocato e uffiicializzato il Comitato scientifico.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.