Stampa Stampa
52

RIFLESSIONE DELLA DOMENICA: DALLA PAROLA ALLA VITA


IV Domenica del tempo ordinario: “Rallegriamoci ed esultiamo perché grande è la nostra ricompensa nei cieli”

A cura di don Roberto CORAPI (Arciprete ad Amaroni)

 AMARONI (CZ)   –  29 GENNAIO 2023  –   Carissimi amati da Dio è proprio così , vivendo una vita autenticamente cristiana all’insegna delle beatitudini, sarà grande la nostra ricompensa nei cieli.

In un società oggi gassosa, dove si respira l’aria del rifiuto di Dio , la pagina del Vangelo di Matteo deve far riflettere un po’.

Ci rendiamo conto che bisogna staccare la spina un po’, per andare ad abbeverarsi alla fontana che è la Parrocchia, dove sgorga un’acqua per la vita eterna, salutare per la nostra anima.

Al resto di Israele, umile e povero, il Signore Gesù annuncia le beatitudini che è a mio avviso la carta di identità per ogni Cristiano.

Sale sul monte non come Mose  che salì sul Sinai per ricevere la legge di Dio, ma come Dio stesso Gesù, seduto solennemente sul monte, proclama la nuova legge, la nuova alleanza che ha la caratteristica di essere una grazia, un aiuto offerto da Dio al popolo umile e povero.

Le beatitudini che Gesù proclama, sono infatti l’annuncio dell’opera del Signore nella nostra storia e in questo messaggio è importante ciò che fa il Signore, non quello che fanno gli uomini.

Le beatitudini sono gli atteggiamenti che derivano dall’opera di Dio.

Andiamo vi prego a rileggere questo brano del Vangelo e soffermatevi su ogni beatitudine con il cuore aperto a Dio per gustare le sue meraviglie.

Santa domenica e Cristo regniiii

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.