Stampa Stampa
50

PIANO SPIAGGIA A CROTONE, LE IDEE DI ALECCI


Il consigliere regionale: “Dovrebbe essere il punto di partenza per garantire la tutela delle risorse ambientali presenti sul litorale costiero”

di REDAZIONE

CROTONE  –  22 APRILE 2022 –  «L’argomento al centro dell’Agorà Democratica di ieri  del Circolo del PD Crotone, “Obiettivo Spiagge”, è estremamente importante. Per una regione come la Calabria, che presenta quasi 800 chilometri di costa, la tutela e la valorizzazione delle spiagge deve rappresentare un imperativo per tutte le amministrazioni comunali. Per questo motivo, è fondamentale che una città come Crotone si doti al più presto di uno strumento di pianificazione così importante per assicurare l’accesso e la fruibilità delle zone costiere e guidare un percorso di sviluppo turistico.

La definizione di un Piano Comunale Spiaggia dovrebbe essere il punto di partenza per garantire la tutela delle risorse ambientali presenti sul litorale costiero e ottimizzare il livello qualitativo delle strutture e dei servizi presenti in esso. Solo attraverso un PCS ben strutturato è possibile, inoltre, dare impulso alla creazione di nuove realtà imprenditoriali, gestite magari da giovani o associazioni, e creare quindi nuovi posti di lavoro.

E’ necessario dare vita ad uno strumento moderno, che si integri con le logiche della mobilità e del trasporto pubblico e che tenga conto anche delle nuove esigenze turistiche, come ad esempio l’affermazione nella zona del crotonese di alcune discipline sportive marine, la vela, il surf e il kite surf, che stanno vedendo crescere notevolmente il numero dei praticanti, grazie alle condizioni meteo favorevoli e alla particolare conformazione costiera.

E’ fondamentale tenere alta l’attenzione su tematiche importanti come questa, fornendo spunti e idee nuove, e per questo intendo fare un plauso ad AnnagiuliaCaiazza, Segretario cittadino PD, e Andrea Devona, Capogruppo in Consiglio Comunale, per aver promosso l’incontro odierno, a cui hanno partecipato insieme a me il Segretario regionale Nicola Irto, la Presidente PD Giusy Iemma, il Consigliere regionale Raffaele Mammoliti, il Segretario provinciale Leo Barberio, il Sindaco Vincenzo Voce, l’ex Assessore Regionale Francesco Rossi.

Ne è scaturito un tavolo di lavoro molto articolato da cui nascerà una proposta qualificata per la Città di Crotone e i territori limitrofi, grazie anche alla presenza di esperti del ramo delle concessioni demaniali e di tutti gli attori potenzialmente coinvolti in questo processo, come i rappresentanti delle Associazioni di Categoria (Confcommercio, Confesercenti, Confindustria, Fenimprese, Confartigianato) e degli Ordini Professionali».

Lo afferma in una nota il consigliere regionale Ernesto Francesco Alecci. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.