Stampa Stampa
70

PAESE SOTTO CHOC NEL CATANZARESE, 18ENNE SI UCCIDE IN CASA


Studente tra i più brillanti dell’Istituto Industriale Scalfaro di Catanzaro, ha spento il suo sorriso per sempre, schiacciato sotto chissà quali spettri che si saranno insinuati nella sua mente all’oscuro di tutti

Fonte: di STEFANIA PAPALEO (LANUOVACALABRIA.IT)

CICALA (CZ) –  17 NOVEMBRE 2023 –  Allegro e appassionato in tutto ciò che seguiva. Sempre avanti nelle materie trattate a scuola.

Punto di riferimento per professori e compagni e motivo di orgoglio per la famiglia.

Coinvolgente e trainante.

Ma tutto questo da oggi non c’è più.

Mario (nome di fantasia per tutelare la privacy) ha deciso di mettere fine alla sua vita nel modo più tragico: si è impiccato questo pomeriggio nella sua abitazione di Cicala.

Lui, studente tra i più brillanti dell’Istituto Industriale Scalfaro di Catanzaro, a soli 18 anni ha spento il suo sorriso per sempre, schiacciato sotto chissà quali spettri che si saranno insinuati nella sua mente all’oscuro di tutti.

E lasciando dietro di sè una scia di dolore immenso tra tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e amarlo durante il suo troppo breve percorso esistenziale e di inquietanti interrogativi sull’aumento di suicidi tra giovani, peraltro apparentemente senza alcun problema che possa accendere campanelli d’allarme tra chi li potrebbe aiutare a risollevarsi.

Un grosso fiocco nero è stato postato sulla pagina Facebook dell’Istituto scolastico che frequentava, sotto un lunghissimo elenco di “perchè” lasciati dai compagni tra lacrime e dolore.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.