X500 X500 https://iartech.com.br/ https://tengerenge.com/ https://mielthelabel.be/ https://xyz.tde.fi/x500/ https://mycalconnect.org/ https://www.foldertips.id/ https://ukmkreatif.com/x500/ https://jamaicapatty.co.uk/x500/ https://dipandutasa.pubmjatim.id/ https://hpnonline.org/wp-content/ https://www.metrolimatv.com/x500/ https://successaluminium.com/x500/ https://xn--88-hc9ijnw63b23g7uz.net/ https://www.jayanewslive.com/parlay/ https://www.energieontwerpchallenge.nl/ https://www.preserreedintorni.it/slot-x500/ https://ppdb.yayasanppittexmaco.or.id/Situs-X500/ https://www.dfkr.org/slot-gacor-x500/ https://www.dfkr.org/judi-bola-euro-2024/
https://umjambi.ac.id/wp-includes/css/slot-garansi-kekalahan/ https://umjambi.ac.id/wp-includes/css/depo-25-bonus-25/ https://umjambi.ac.id/wp-includes/css/judi-bola-euro/ https://umjambi.ac.id/wp-includes/css/pyramid-slot/ https://umjambi.ac.id/wp-includes/css/slot-10k/ https://umjambi.ac.id/wp-includes/css/mpo-slot/ https://unram.ac.id/wp-includes/assets/ https://unram.ac.id/wp-includes/js/aios/ https://unram.ac.id/wp-includes/Text/robopragma/ https://dlh.cirebonkab.go.id/robopragma/ https://sdtexmacosemarang.sch.id/slot-gacor-X500/
https://117.18.0.19/ https://117.18.0.17/ https://media.sozoku-fullsupport.com/wp-content/bandarqq/ https://media.sozoku-fullsupport.com/wp-content/dominoqq/ https://xyz.tde.fi/pkv/ https://xyz.tde.fi/bandarqq/ https://xyz.tde.fi/dominoqq/ bandarqq dominoqq https://jftbasic.com/bonus-new-member/ https://jftbasic.com/modul/slot-pulsa/ https://jftbasic.com/modul/slot-maxwin/ https://jftbasic.com/modul/slot-kamboja/ https://jftbasic.com/modul/slot-thailand/ https://prosulut.com/wp-content/slot-thailand/ https://prosulut.com/robopragma/ dominoqq bandarqq https://www.muistiliitto.fi/bandarqq/ https://tengerenge.com/polygon/bandarqq/ https://tengerenge.com/alchemy/dominoqq/ https://tengerenge.com/jasa/pkv-games/ https://www.jayanewslive.com/bandarqq/ https://www.jayanewslive.com/dominoqq/ https://www.jayanewslive.com/pkv/ pkv games https://revistacipa.com.br/judi-bola-euro-2024/ pkv games https://ashleyadillon.com/ slot77 judi bola https://acapulco.gob.mx/mailer/ https://acapulco.gob.mx/tys/docs/ https://acapulco.gob.mx/pcivil/css/ https://acapulco.gob.mx/pcivil/uac/ https://acapulco.gob.mx/pcivil/recomendaciones/ pkv games slot thailand slot garansi kekalahan slot dana situs toto
Stampa Stampa
29

“FIGLI DI ABRAMO”, AL TEATRO DEL GRILLO DI SOVERATO ARRIVA STEFANO SABELLI


L’appuntamento è per domenica prossima con i due consueti turni delle ore 17 e 20:45

di REDAZIONE 

 – SOVERATO (CZ) –  25 GENNAIO 2024 –  “Figli di Abramo. Un patriarca, tre figli, due fedi”.

Al Teatro del Grillo di Soverato Stefano Sabelli porta in scena di SveinTindberg.

L’appuntamento è per domenica prossima con i due consueti turni delle ore 17 e 20:45.

Lo spettacolo regalerà le musiche dal vivo di Giuseppe Moffa, Roberto Napoletano e  Pino De Vivo.

La traduzione e la regia sono di Gianluca Iumiento.

Proiezioni e immagini, invece, di Kezia Terracciano mentre la produzione è tragata Teatrimolisani

Il monologo mette in scena il diario di Viaggio di un attore, che da Gerusalemme si mette alla Ricerca dell’Abramo perduto.

La storia dell’uomo che da 4 millenni è riferimento di fede per miliardi di persone sulla Terra, è narrata in modo colto ma pure con grande ironia e divertimento.

Sono così, rievocati mito e leggenda del primo profeta monoteista dell’Umanità.

Un vero innovatore che a Ur dei Caldei, dov’era nato, in Mesopotamia, rifiutò l’idolatria dei suoi tempi, per credere in un solo e unico Dio creatore.

Da ribelle ai facili idoli, Abramo, divenne, per questo, il primo esule braccato dell’Umanità e il suo perenne peregrinare – dalla Mesopotamia all’Egitto; dalla Cisgiordania alla Penisola arabica; dal Mar Rosso al Mediterraneo – fu teso alla ricerca e all’approdo della Terra promessa.

“Figli di Abramo”, indaga l’origine delle tre grandi fedi monoteiste, entrando nel merito della loro comune discendenza abramitica.

Racconta però anche la Storia di conflitti perenni e incomprensibili fra popoli, perpetrati in nome dello stesso Abramo, dei suoi figli – Ismaele e Isacco – e poi dei figli dei suoi figli.

Popoli che dovrebbero considerarsi “fratelli gemelli”, giacché Abramo, nella lettura comparata e spesso sorprendente dei testi sacri, Torah, Vangelo, Corano, è sempre indicato come Patriarca e Profeta da tutti.

Capostipite, sia delle 12 tribù d’Israele, da cui nasce e si diffonde prima il Giudaismo e poi il Cristianesimo, sia delle 12 tribù arabiche, da cui nasce e si diffonde l’Islam.

Tutti i discendenti di tali tribù si considerano giustamente, “Figli di Abramo”.

Il Problema, semmai, è nel fatto che ognuno poi racconti la Storia di Abramo – Abraham o Ibrahim, che dir si voglia – pro domo sua…

Anzi, pro fede sua!

In Europa, come in Medio Oriente, o ovunque i figli di Abramo oggi vivano, più che raccontare i danni procurati da integralismi e conflitti di religione bisognerebbe, perciò, cercare di narrare la storia di una florida interazione culturale, intellettuale e spirituale, dove tre grandi fedi, vivendo vicine, l’una accanto all’altra, si sono in realtà reciprocamente arricchite di valori comuni e universali.

Segnando, così, molto del cammino dell’Umanità.

Questi sono i temi che lo spettacolo, in realtà, affronta fin dalle prime battute.

Affascinando con una affabulazione fatta di mille storie e mille miti connessi con Abramo che s’intrecciano fra loro, generando nuove storie e nuove tradizioni.

Miti e Riti che ci sembra, forse, di aver dimenticato ma che sono fondamento e Dna delle nostre civiltà, delle nostre comunità, delle nostre complessità.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.