Stampa Stampa
178

DIALOGO, CONFRONTO E PARTECIPAZIONE: A STALETTÌ ECCO L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE TARGATA GENTILE


Toni di distensione per una nuova stagione in cui il Consiglio deve diventare luogo di ascolto e crescita

di Salvatore CONDITO

STALETTÌ (CZ) –  27 MAGGIO 2023 – Dialogo,  confronto e partecipazione:  queste le parole emerse dal primo consiglio comunale, dell’amministrazione del Sindaco Mario Gentile che con i suoi novecento voti porta ad un cambio con il sindaco uscente Alfonso Mercurio.

Un consiglio che ha registrato la presenza dei Sindaci di Montauro (Giancarlo Cerullo) Montepaone (Mario Migliarese) Botricello (Simone Puccio).

Toni di distensione per una nuova stagione in cui il consiglio comunale deve diventare luogo di ascolto e crescita; le parole espresse dal neo Sindaco Mario Gentile nel suo intervento in cui ha voluto marcare il concetto di crescita sociale attraverso l’apertura ad un dialogo paritario tra cittadini e amministratori.

Punto forte sarà la “Consulta della Citta” organismo di elaborazione di progetti proposte stimoli, uno strumento di partecipazione dei cittadini; sui temi del programma spazio sarà dedicato alla valorizzazione dei ben culturali.

Un punto questo molto caro al Sindaco Mario Gentile che ha sottolineato come questo territorio con i suoi “Luoghi Cassiodorei”, deve essere al centro di un rilancio del territorio, portando benessere e crescita sociale.

“La campagna elettorale si è conclusa- ha sottolineato- il Sindaco Mario Gentile, c’è stato un voto libero consapevole, sono stato in poche famiglie ma ho notato una grande voglia di cambiamento, abbiamo ascoltato tutti, ora vogliamo tutti insieme pacificare gli animi e lavorare per il bene di questo splendido paese”.

Un intervento in cui ha ricordato le sue origini, la sua famiglia, parole semplici in cui emerge una volontà di creare un percorso amministrativo di ascolto e condivisione sui tempi che interessano e coinvolgono la vita quotidiana dei cittadini.

Forte ed emozionante il momento del giuramento alla Repubblica Italiana, quando ha indossato la fascia tricolore offerta da Giuseppe Calabretta, attimi in cui il Sindaco Mario Gentile ha raccolto il testimone per guidare tutta la comunità in questa nuova legislatura.

I lavori sono proseguiti con l comunicazione della Giunta Comunale Vice Sindaco Luciano Roberto con deleghe al bilancio, programmazione, rapporti istituzionali, scuola, risorse educative.

Francesco Pellegrino assessore con deleghe a viabilità, urbanistica, territorio lavori pubblici.

Deleghe sono state assegnate a tutti i consiglieri nello spirito della valorizzazione e gestione amministrativa per cui Silvio Tassone oltre ad essere stato eletto Presidente del Consiglio Comunale anche la delega perla Biblioteca.

Salvatore Ranieri sport e politiche giovanili, Luca Cortese agricoltura ecologia ambiente, Salvatore Bocchino artigianato fiere commercio teatro spettacolo turismo sarà anche il capogruppo di maggioranza.

Valentina Lombardo politiche sociali, pari opportunità, famiglia, salute, servizi al cittadino.

Tra gli interventi del gruppo di minoranza “Liberamente”, significativo quello del capogruppo Alfonso Mercurio che ha evidenziato   i risultati lasciati dalla sua amministrazione, le opere pubbliche finanziate che in questi giorni sono partite tra cui la riqualificazione della strada Stalettì – Caminia.

“ Il nostro gruppo farà un opposizione costruttiva- ha sottolineato- l’ex Sindaco Alfonso Mercurio nel segno dei ruoli e confronto democratico, il progetto della lista “ Liberamente” proseguirà nel segno della continuazione di un idea nata nel 2018”.Interventi anche dei Consiglieri di minoranza Rosario Mirarchi che facendo gli auguri, ha sottolineato che grazie ad un cambio del regolamento, oggi i cittadini possono seguire le dirette via streaming; Francesco Fragomele Vice presidente della Provincia di  Catanzaro, ha precisato il suo impegno per un dialogo con la nuova amministrazione.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.