Stampa Stampa
36

COMUNALI, ELETTORI AL VOTO ANCHE NELLE PRESERRE CATANZARESI


Urne aperte oggi e domani a Cardinale, Gasperina, Guardavalle, Santa Caterina dello Ionio e Stalettì

Fonte: LANUOVACALABRIA.IT 

PRESERRE (CZ) –  14 MAGGIO 2023  –  Sono 41, pari al 10% del totale regionale, i Comuni della Calabria nei quali oggi e domani si andrà al voto per eleggere i nuovi sindaci e i nuovi Consigli comunali. Nessuno di questi Comuni ha una popolazione superiore ai 15mila abitanti, per cui non sono previsti turni di ballottaggio, salva l’ipotesi (remota) di perfetta parità tra due candidati sindaco.

Si voterà, in particolare, in 7 Comuni della provincia di Catanzaro, 15 della provincia di Cosenza, 3 in provincia di Crotone, 10 in provincia di Reggio Calabria e 6 in provincia di Vibo Valentia.

Nel dettaglio in provincia di Catanzaro si vota a Cardinale, Curinga, Gasperina, Guardavalle, San Mango d’Aquino, Santa Caterina dello Ionio, Stalettì.

In provincia di Cosenza si vota a Bonifati, Canna, Cariati, Carolei, Casali del Manco, Castrolibero, Maierà, Malito, Mandatoriccio, Marano Marchesato, Paterno Calabro, Piane Crati, San Martino di Finita, Serra d’Aiello, Terravecchia. In provincia di Crotone si vota a Cerenzia, Savelli, Scandale.

In provincia di Reggio Calabria si vota a Bianco, Candidoni, Condofuri, Fiumara, Gioiosa Ionica, Locri, San Pietro di Caridà, Santa Cristina d’Aspromonte, Serrata, Sinopoli.

 Infine, in provincia di Vibo Valentia Dinami, Filandari, Gerocarne, Nardodipace, Parghelia, Sant’Onofrio.

Tra i centri più significativi chiamati al rinnovo del sindaco e del Consiglio comunale spicca nel Reggino Locri, dove si torna al voto dopo le dimissioni del sindaco Giovanni Calabrese (Fratelli d’Italia) nominato assessore regionale: a contendersi la carica di primo cittadino sono in tre, Giuseppe Fontana, Raffaele Sainato e Ugo Passafaro e Cariati.

Da segnalare poi nel Cosentino le Comunali a Castrolibero, con la nuova candidatura a sindaco di Orlandino Greco, già sindaco tra il 2003 e il 2013 e già consigliere regionale e ora di nuovo in campo contro la competitor Antonella Garritano, e nel Vibonese le Comunali a Sant’Onofrio, dove a sfidarsi sono il sindaco uscente Antonino Pezzo, Giuseppe Alibrandi e Gaetano Ottavio Bruni, in passato presidente della Provincia di Vibo Valentia.

Da un punto di vista politico, comunque, questa tornata elettorale non sembra rivestire un significato particolare con riferimento agli assetti della politica calabrese e in particolare del centrodestra che governa la Regione, considerando che non si vota in grandi centri e che molto spesso i candidati sindaco sono espressione di coalizioni dall’impronta essenzialmente civica e, in alcuni casi, anche trasversali.

Sono diversi i Comuni calabresi nei quali si vota per rieleggere il sindaco e il Consiglio per motivi diversi dalla scadenza naturale del mandato: Carolei, Piane Crati, Bianco, Sinopoli, Mandatoriccio.

Tra i casi curiosi da segnalare, quello di Canna, nel Cosentino, Comune con 649 abitanti e con ben 4 candidati sindaco, e Serra d’Aiello, il Comune calabrese più piccolo in cui si vota oggi e domani (514 abitanti), con tre candidati sindaco.  

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.