Stampa Stampa
23

CALABRIA PROTAGONISTA A VINITALY E AGRIFOOD & SOL


Anche il ministro Lollobrigida in visita al padiglione Calabria con il presidente Occhiuto e l’assessore Gallo

di REDAZIONE

PRESERRE (CZ) –  4 APRILE 2023 –   Dopo il grande successo riscosso dallo stand calabrese a Vinitaly and the City, nel centro storico di Verona, si è aperto nel quartiere fieristico il tradizionale Vinitaly Agrifood & Sol, con la Calabria in primo piano: 120 le aziende presenti in uno spazio espositivo pari a circa 1400 m², curato nell’allestimento ed in ogni dettaglio, con la regia dell’Assessorato regionale all’Agricoltura e dell’Arsac, in collaborazione con la Città Metropolitana di Reggio Calabria, i Consorzi di Tutela dei Vini ed il Consorzio Igp Olio di Calabria.

Migliaia, nel corso della prima giornata, i visitatori che si sono recati all’interno dei padiglioni 10 e 12 per degustare i vini calabresi, la cui qualità è cresciuta esponenzialmente negli ultimi anni. Grande successo, inoltre, per le aziende del settore olivicolo e dell’agroalimentare di qualità che hanno preso parte a Sol & Agrifood.

Sono intervenuti il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, l’assessore regionale all’agricoltura, Gianluca Gallo ed il direttore generale del Dipartimento Agricoltura, Giacomo Giovinazzo.

A far tappa ai padiglioni Calabria anche il ministro dell’agricoltura e della sovranità alimentare, Francesco Lollobrigida.

“I vini calabresi – ha detto il Presidente Occhiuto – si stanno facendo apprezzare in tutta Italia. C’è una grande varietà di cantine, anche piccole, che dimostrano l’interesse di tanti giovani imprenditori verso la produzione vitivinicola.

Sono molto contento che l’assessorato regionale all’agricoltura, guidato da Gianluca Gallo, stia dando grande sostegno istituzionale a questi produttori, mettendoli nella condizione ideale di presentarsi a fiere importanti come questa del Vinitaly.

Le aziende vitivinicole non svolgono solo un’azione importante per l’agricoltura e per il tessuto produttivo caratteristico della loro attività, ma hanno un ruolo fondamentale per la narrazione di un territorio e della sua storia.

Ecco, noi vorremmo che le cantine calabresi fossero anche il veicolo di conoscenza del nostro territorio in Italia e nel mondo”.

“E’ stato un anno di grandi investimenti – ha detto, dal canto suo, l’assessore regionale all’agricoltura, Gianluca Gallo – abbiamo ampliato i nostri spazi, abbiamo modificato l’allestimento del nostro stand, siamo andati all’esterno per “Vinitaly and the City” ed è stato un grande successo.

In questi giorni ci saranno tanti influencer del settore vitivinicolo che faranno visita al nostro stand per raccontare la verità sulla Calabria. Una Calabria straordinaria.

La Calabria che non ti aspetti”.  

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.