Stampa Stampa
26

AZIONI DI PACE PREVENTIVA: CUTRO E FONDAZIONE PISTOLETTO INSIEME PER UN FLASH MOB IL 2 GIUGNO 2023


Sarà davvero bello vedere tante persone unite in un’unica catena umana, tutti mano nella mano, uniti in un’unica linea virtuale intorno al Pianeta Pianeta per riflettere insieme sui terribili avvenimenti che stanno accadendo nel mondo e per lanciare, tutti insieme, un messaggio di pace

di REDAZIONE

CUTRO (KR) –  17 MAGGIO 2023 – L’Amministrazione Comunale di Cutro, accogliendo l’invito del Maestro Michelangelo Pistoletto organizza un flash mob contro tutte le mostruosità create dall’uomo, nessuna esclusa.

Già il 21 Febbraio Michelangelo Pistoletto, aveva lanciato sui social l’invito ad un flashmob globale in nome della pace preventiva, per una rigenerazione della società mondiale che ha registrato moltissime adesioni in Italia ma anche in Francia, Svizzera, Islanda, Cuba, Nepal, Emirati Arabi, Tunisia, Cina e Giappone.

Il 26 febbraio, a seguito del tragico naufragio, la città di Cutro ed i suoi cittadini diventano, per il mondo, un grande esempio di accoglienza, sostegno, cooperazione, dialogo, responsabilità, rispetto per l’umanità e la tutela della vita.

Su questi esempi ed all’insegna della solidarietà, del dialogo tra le culture, del rispetto, dell’impegno sociale, venerdì 2 giugno 2023 alle ore 17.00 in Piazza Gio Leonardo di Bona si terrà un flash mob con le ambasciatrici del Terzo Paradiso Iole D’Agostino, Giovanna Costanzo e Teresa Bevilacqua, le associazioni del territorio e tutti quanti vogliono partecipare per lasciare un segno nel grande quadro della pace preventiva.

Si tratta di un evento simbolico planetario condiviso sui social, le cui immagini costituiranno un video globale, inserito sul sito www.21march23.net.

Insieme al flash mob, al fine di promuovere l’arte e favorire la co-creazione e la responsabilità individuale, le scuole, le associazioni, i cittadini del territorio regionale e nazionale sono invitati a partecipare dipingendo su teli di stoffa la propria visione delle possibili azioni volte alla pace preventiva.

I teli “di recupero” (misura non inferiore a 100 cm X 120 CM) possono essere realizzati con qualsiasi tecnica artistica e dovranno essere firmati dagli autori, Associazioni, Istituzioni con l’indicazione dei luoghi di appartenenza. 

Tutti i lavori saranno esposti insieme alle tele ed ai drappi inviati e donati dai progetti Kids Guernica progetto internazionale per la pace e arte al centro oOo, in occasione del flash mob che si svolgerà nella città di Cutro.

La Consigliera con delega allo spettacolo Giuseppina Cuparo, e tutti i sostenitori del progetto, convinti dell’l’importanza del lavoro corale, nella promozione dell’idea della “pace per la pace”, hanno accolto con entusiasmo l’invito del maestro Pistoletto secondo cui “L’arte deve assumere la capacità di sviluppare la creatività.

 Gli esseri umani sono creativi e bisogna usare la creatività degli esseri umani, attraverso l’arte, perché possano assumere una responsabilità nuova che in qualche maniera possa essere condivisa.

La scuola dell’Arte è quella della pace preventiva, che vuol dire imparare a co-creare, cioè creare insieme, una società che ci veda tutti autori e fautori di un cambiamento comune, condiviso”.

Sarà davvero bello vedere tante persone unite in un’unica catena umana, tutti mano nella mano, uniti in un’unica linea virtuale intorno al Pianeta per riflettere insieme sui terribili avvenimenti che stanno accadendo nel mondo e per lanciare, tutti insieme, un messaggio di pace.

Gli organizzatori invitano, pertanto, ad aderire all’evento partecipando al flash mob e/o inviando le tele realizzate nei vostri Istituti.

I drappi e i teli dovranno essere inviati entro e non oltre il 20 Maggio a: Cityposte, Corso Umberto I, n. 8 88842 Cutro -Kr- alla gentile attenzione di Sara Sarcone, membro dell’Associazione Donne Città di Cutro. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.