Stampa Stampa
30

WORK IN PROGRESS A PALERMITI, SOLDI E PROGETTI SALUTANO IL NUOVO ANNO


Palermiti, veduta del centro cittadino

Civico governo e i vari settori dell’apparato amministrativo comunale hanno lavorato per impegnare importanti risorse da destinare ad interventi e servizi da mettere a disposizione della comunità

di Franco POLITO

PALERMITI (CZ) –  12 GENNAIO 2023 –   Il 2022 a Palermiti si è chiuso (anche) con un’intensa attività a dell’amministrazione comunale e degli uffici preposti.

Lo rende noto la maggioranza guidata dal sindaco Domenico Emanuele.

Civico governo e i vari settori dell’apparato amministrativo comunale hanno lavorato per impegnare importanti risorse da destinare ad interventi e servizi da mettere a disposizione della comunità.

Soldi e progetti per un nuovo slancio nel ridente centro delle Preserre Catanzaresi.

A cominciare dai 140 mila destinati alla realizzazione di un pozzo in Via Canistrà

«L’intervento  – spiegano gli amministratori –  ha lo scopo di garantire un’adeguata riserva e maggiore disponibilità di acqua, soprattutto nei mesi estivi dove si concentra la maggior richiesta».

Nella mente della compagine di governo c’è anche la riqualificazione dell’area pic – nic realizzata nei pressi della sorgente in località “Petruzzo”.

«Previsto – dicono ancora dalle stanze comunali –  il ripristino del muro sovrastante la sorgente con messa in sicurezza dell’area della fonte e realizzazione di una tettoia, predisposizione per gli allacci idrici ed elettrici, realizzazione pavimentazione stradale, ripristino e nuova installazione di elementi di arredo urbano (tavoli, gazebo, staccionate, attrezzature ludiche e nuovi punti barbecue), realizzazione della piattaforma per il posizionamento di bagni chimici per i periodi di maggiore fruizione dell’area».

Non manca la messa in sicurezza della rete idrica nel tratta di Via Regina Elena con «la realizzazione di una nuova camera di manovra e l’installazione di appositi filtri e riduttori di pressione allo scopo di evitare le ripetute rotture verificatesi negli ultimi mesi» puntualizzano gli amministratori comunali palermitesi.

La regimentazione delle acque piovane, invece, ruoterà intorno alle realizzazione in via Kennedy di tre pozzetti e quattro griglie, mentre in Via Spasari è prevista la costruzione di una caditoia, la posa di grate in acciaio e un allaccio alla condotta per la raccolta delle acque bianche adiacente.

Con la manutenzione straordinaria in prossimità della struttura scolastica di Largo Nicolas Green l’amministrazione comunale conta di impiantare «una tettoia da posizionare all’ingresso principale dell’edificio scolastico, ripristinare tutta la recinzione del campo di calcetto e realizzare un portellone per la messa insicurezza del quadro elettrico dell’edificio scolastico».

Chiude la serie la manutenzione della illuminazione pubblica. «L’intervento   – conclude la maggioranza che fa capo al sindaco Emanuele –  prevede l’installazione di nuovi quadri elettrici e la relativa messa in sicurezza della rete allo scopo di evitare interruzioni del servizio».

A Palermiti il 2023 in chiave lavori pubblici è tutto un “work in progress”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.