Stampa Stampa
6

VOLLEY, UN SOVERATO DA APPLAUSI TRAVOLGE RAVENNA


Superata a domicilio per tre set a zero l’Olimpia Teodora

di REDAZIONE 

SOVERATO (CZ) –  11 MARZO 2019 – Grande Soverato al “Pala Costa”.

La squadra di coach Bruno Napolitano sbanca Ravenna e supera a domicilio per tre set a zero l’Olimpia Teodora di coach Caliendo. Una partita superlativa da parte delle biancorosse che hanno saputo reagire nei momenti difficili capitati nei vari set, recuperando punti importanti a Gioli e compagne che hanno dato filo da torcere fino alla fine.

Bravo Soverato ad annullare anche palle set nel terzo parziale ed evitare così di allungare la partita. Vittoria che segue quella contro Marignano e che ancora una volta mette in evidenza il grande gruppo e spirito di squadra del Soverato. Passiamo al match. Padrone di casa in campo con Agrifoglio in cabina di regia e Mendaro Leyva opposto, al centro Simona Gioli e Torcolacci, schiacciatrici Bacchi e Lotti con libero Rocchi; risponde Soverato con Boldini al palleggio e Aricò opposto, al centro Boriassi e Guidi, in banda Hurley e Tanase mentre il libero è Napodano.

Le due squadre iniziano la gara studiandosi e i primi scambi vedono perfetta parità nel punteggio, 4-4, poi primo strappo da parte delle calabresi di coach Napolitano che si portano 4-8 con time out chiesto subito dalle locali. Soverato spinge adesso ma Ravenna con un break recupera qualche punto e si porta a meno tre, 12-15, con time out questa volta per Soverato.

Al rientro, le ioniche allungano nuovamente e si portano sul punteggio di 13-19 con tempo chiesto da coach Caliendo. Fase decisiva del set e la Conad non molla e cerca di riprendere le avversarie avanti adesso 19-21 ma ci pensano Aricò e Tanase a portare sul 19-23 Soverato che adesso è a due punti dal parziale; gran punto di Hurley e cinque palle set per le calabresi che chiudono 20/25 con fast di Boriassi.

Nel secondo set le padrone di casa dimostrano di voler vender cara la pelle contro Soverato e la prima parte del gioco vede le ragazze di Caliendo avanti 8-5 con le ospiti, comunque, sempre lì a lottare come loro consuetudine. Più quattro adesso per Ravenna, 12-8, ed è time out per Napolitano.

Al rientro è parità 12-12 con le biancorosse che ricuciono lo strappo ed operano il sorpasso costringendo coach Caliendo al time out per l’Olimpia Ravenna, 12-13. Aricò e compagne allungano 13-16 e arriva subito un altro time out per Gioli e compagne.

Ace di Boriassi e punto di Aricò e più quattro adesso per Soverato, 17-21, con le ioniche che murano Mendaro e allungano ancora 17-22. Giocano bene le “cavallucce marine” che ottengono sei palle set, 18-24, e chiude Alice Tanase dal centro 18/25. Terzo parziale con Soverato avanti 2-4 ma Ravenna ribalta tutto e passa a condurre 6-4 con le due squadre che combattono su tutti i palloni regalando scambi lunghi al pubblico presente sugli spalti del “Pala Costa”.

L’Olimpia Ravenna porta a tre le lunghezze di vantaggio, 13-10, con Boriassi e compagne che sono sempre pronte al recupero e riagguantano le locali 13-13. Equilibrio in questa fase centrale del terzo set con il punteggio di parità 17-17; tenta l’allungo Ravenna, 19-17, e Soverato ricorre subito al time out.

Squadre di nuovo in parità, 20-20, e capitan Aricò piazza un ace dando così il vantaggio elle calabresi che adesso conducono 20-21 con time out chiesto da coach Caliendo. Ribalta Ravenna 22-21 ma pareggia Hurley in questo finale di set molto tirato; gran punto ancora della statunitense e vantaggio ospite 22-23. Ancora parità dopo un muro delle padrone di casa che guadagnano la palla set, 24-23 e coach Napolitano chiama time out. Annulla la palla set Soverato e si arriva così ai vantaggi, 24-24.

Nuova palla set per Ravenna ma Hurley pareggia; punto di Aricò e arriva la palla match per Soverato, 25-26, ma la fast di Gioli rimette tutto in parità 26-26 e Alice Tanase dal centro trova la seconda opportunità per chiudere il match ma nulla da fare.

Guidi dal centro e Tanase chiudono il conto vincendo il set 27/29 e conquistando tre punti pesanti che consentono al Soverato di chiudere il girone di andata della “pool promozione” al terzo posto con ventiquattro punti. Domenica prossima, prima di ritorno, ancora in trasferta, questa volta contro Barricalla Collegno.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.