Stampa Stampa
11

VOLLEY SOVERATO, IL FILOTTO È SERVITO


La vittoria di ieri al tie break contro Ckub Italia chiude uno straordinario 2019

di REDAZIONE 

SOVERATO (CZ) –  30 DICEMBRE 2019 – E sono otto!

Si chiude con una vittoria, l’ottava consecutiva, il 2019 per il Volley Soverato che al centro federale “Pavesi” di Milano, supera al quinto set il Club Italia, conquistando così due punti pesanti per la classifica che vede le calabresi salire a trentadue punti.

Un successo ottenuto su un campo difficile contro le ragazze di coach Bellano che volevano riscattare la sconfitta di Marignano. Brave,, ancora una volta, le ragazze di Napolitano ad essere incisive nei momenti cruciali della partita.

Arriva, dunque, l’ottavo sigillo per le ioniche del presidente Matozzo che chiudono alla grande il 2019.

Passiamo al match. Al Centro Federale “Pavesi” le due squadre sono scese in campo con i seguenti sestetti: padrone di casa con la diagonale Pelloia – Frosini, al centro Nwakalor e Graziani, schiacciatrici Bassi e Gardini con libero Panetoni.

Coach Napolitano che deve fare a meno della bulgara Chausheva, impegnata con la nazionale bulgara alle qualificazioni olimpiche in Olanda, schiera al palleggio Bortoli e Botarelli opposto, al centro Repice e Caneva, in banda Quarchioni e Chiara Mason con l’esperta Gibertini come libero. Partono bene le ospiti di Napolitano che vanno avanti nel punteggio per 6-10 e 7-13.

Le padrone di casa di coach Bellano faticano in questa fase a prendere le misure al Soverato. Break, però, delle “azzurrine” che si rifanno sotto portandosi a due sole lunghezze dalle avversarie, 11-13; partita equilibrata come da pronostico.

Arriva la parità, 15-15, e squadre che adesso giocano punto a punto, ribattendo colpo su colpo. Fase finale e decisiva del primo set con il punteggio ancora di parità, 19-19, e con le due compagini che non riescono a trovare lo spunto decisivo.

Scatto in avanti, adesso, da parte delle locali che vanno sul più due, 21-19 e 22-20; Club Italia trova tre palle set, 24-21, e chiude subito il parziale con il punteggio di 25/21. Dopo aver fatto suo il primo set, le “azzurrine” partone bene anche nel secondo gioco e Soverato è subito costretto ad inseguire le avversarie, 8-5; le biancorosse, ovviamente, come di consueto, non stanno a guardare e riagguantano la parità sul 9-9. Sul punteggio di 15-15 le calabresi provano ad allungare e vanno sul più due, 15-17, con Soverato che più avanti si trova 18-22.

Soverato guadagna cinque palle set e chiude 20/25. Terzo ser che vede ancora le ragazze di coach Napolitano avanti nel punteggio, sullo 0-4, con Club Italia che comunque si rifà sotto, 4-6. Nuovamente più quattro per le “cavallucce marine”, 6-10, ma arriva il break delle padrone di casa adesso a meno uno, 10-11.

Sorpasso di Gardini e compagne sul punteggio di 13-12 e ora Soverato si ritrova a meno due dalle locali, 15-13 e 16-14; prova ad allungare adesso la squadra di Bellano, 19-16, ma le ospiti non mollano e si riavvicinano sul 19-18.

Partita molto bella adesso ed incerta con le due compagini che non si risparmiano e lottano su ogni pallone. Controsorpasso da parte di Gibertini e compagne, 19-20 e 21-22; fasi cruciali del terzo set con le squadre adesso sul 23-23.

Set point per le ioniche ma il Club Italia e si arriva così ai vantaggi, 24-24; alla terza opportunità, chiudono le ragazze del presidente Matozzo 25/27 portandosi così avanti nel computo set. Equilibrio nella fase iniziale del quarto set, 5-5 e 11-11, con il Club Italia che, però, inizia a spingere portandosi sul più quattro 18-14.

Soverato che dimezza lo svantaggio, 19-17 e 23-21 e riesce a riagguantare la parità sul 23-23. Al fotofinish, però, ad avere la meglio è la compagine di casa per 25/23. Servirà, quindi, il tie break per decidere chi vincerà il match.

Quinto e decisivo set che vede Soverato portarsi avanti 6-8 al cambio campo. Sul punteggio di 7-9, le ospiti allungano sul 7-13 e si portano così a due punti dal match.

Non riesce il club Italia a compiere il miracolo e così le “cavallucce marine” chiudono 8/15 conquistando due punti importanti in vista del primo incontro del nuovo anno 2020 che vedrà al “Pala Scoppa”, domenica prossima, l’arrivo della capolista Marignano.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.