Stampa Stampa
18

VOLLEY SOVERATO, IL CUORE NON BASTA: ROMA ESPUGNA IL PALA SCOPPA


Biancorosse battute  3 – 0 in casa nonostante una splendida.  prestazione. Mercoledì di nuovo in campo

di REDAZIONE 

SOVERATO (CZ) –  3 APRILE 2021 –  Passa al Pala Scoppa l’ Acqua & Sapone Roma Volley Club che supera tre a zero le padrone di casa del Volley Soverato. Altra sconfitta, dunque, per le ragazze di coach Napolitano ma, soprattutto, altra bella prestazione delle locali che hanno lottato come sempre, giocato bene, senza portare punti

Soprattutto nei primi due parziali, il Soverato ha tenuto testa alle avversarie ed il rammarico è grande se si pensa al 23-20 del primo set senza essere riuscite a chiudere. Si rimane fermi in classifica e il prossimo match sarà ancora in casa, nel recupero contro Pinerolo mercoledì.

Passiamo al match.

Soverato in campo con Bortoli al palleggio e la statunitense Shields opposto, al centro Riparbelli e Meli, schiacciatrici capitan Lotti e Chiara Mason con libero Barbagallo. Risponde coach coach Cristofani per la compagine capitolina schierando in campo Guiducci al palleggio e Decortes opposto, al centro Cogliandro e Rebora, Papa e Arciprete sono le schiacciatrici mentre il libero è Spirito.

Parte meglio la squadra ospite che si porta 3-6 con time out immediato per le locali. Roma dimostra sin dall’inizio di voler prendere l’iniziativa in campo. Reagisce Soverato che si rifá sotto e pareggia il conto 6-6; fase bella della partita ed equilibrio in campo, conduce Soverato 10-9. Soverato gioca bene e mette in difficoltà le capitoline.

Break per le calabresi che si portano sul più tre, 20-17 e 23-20. Reazione da parte di Rebora e compagne che ai riportano a meno uno, 23-22 e arriva il time out per le padrone di casa.

Al rientro in campo, complice qualche errore delle biancorosse, l’ Acqua & Sapone piazza un tre a zero che le permette di chiudere il parziale 23-25. Perso il set, la squadra di Napolitano parte meglio nel secondo parziale e avanza 7-4, sempre tallonata dalla squadra ospite. Sempre tre i punti di vantaggio poco dopo con punto di Lotti, 11-8; squadre di nuovo pari, 11-11, e gara che si mantiene bella ed equilibrata.

Le squadre in campo non mollano un pallone e si assiste a scambi lunghi e piacevoli. Sul 14-14 bel servizio di Bortoli e Soverato sul più due, 16-14, con la squadra di casa che tenta di piazzare un break importante. Roma non ci sta e impatta nuovamente con un ace, 16-16. Mini break Acqua & Sapone e coach Napolitano chiama tempo sul 17-19; muro di Papa e Roma a piú tre, 18-21 con Decortes al servizio.

Non molla Soverato e Shields con un ace riporta a meno uno la sua squadra, 20-21, e coach Cristofani chiama time out. Set aperto e ancora incerto. Pareggia capitan Lotti ed è 21-21; doppio punto di Diop e le laziali vanno sul 21-23 ed è ancora la giocatrice di colore a regalare tre set point, 21-24. Time out Soverato.

Al rientro l’ Acqua & Sapone chiude il set 21/25 dopo l’errore di Meli.

 Roma si trova sul 2-6 nella fase iniziale del terzo gioco e le ioniche ricorrono al time out. Le ospiti spingono forte e Soverato non reagisce adesso; le capitoline conducono 6-12 e 8-16. Nonostante un bel ritorno di Soverato, che si porta sul 17-21, annulla tre match point, Roma riesce a portare a casa il set 21/25.

Dopo questa partita bisogna subito pensare alla prossima che, come detto, si disputare mercoledì 7 aprile contro Eurospin Pinerolo, recupero dea terza di andata. Sarà un match importante in ottica playoff.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.