Stampa Stampa
9

VOLLEY A2, IL SOVERATO TORNA A VINCERE FUORI CASA


Tre a uno della squadra calabrese a Castelnuovo contro l’Exacer Montale

di REDAZIONE 

SOVERATO (CZ) –  25 NOVEMBRE 2019 –  Ritorna a vincere in trasferta il Volley Soverato. 

Tre a uno per la squadra calabrese a Castelnuovo contro l’Exacer Montale.

 Le ragazze di coach Napolitano, vincono in un palazzetto dove nessuno era riuscito a vincere, visto che Montale ha raccolto tutti i suoi punti tra le mura amiche. 

Una vittoria pesante, che mancava lontano dal “Pala Scoppa” e che rafforza la terza posizione di classifica della squadra del presidente Matozzo.

 Ancora una volta, brave le ragazze a reagire nei momenti difficili del match, recuperano gap di svantaggio, come nel terzo set sul punteggio di 11-7, ed evitare così alle padrone di casa di allungare ancora. Passiamo al match.

 Coach Tamburello schiera per Montale la diagonale Saveriano – Luketic, al centro la coppia Gentili e Migliorini, in banda Aguero con Brina mentre il libero è Bici; risponde il Soverato con Laura Bortoli in cabina di regia e Botarelli opposto, al centro Caneva e capitan Repice, le schiacciatrici sono Chausheva e Mason con libero Gibertini.

 Al palasport “Vezio Magagni” di Castelnuovo, è Soverato ad avere una buona partenza portandosi avanti 2-5 nel punteggio; la squadra di coach Bruno Napolitano gioca con convinzione e riesce a contenere abbastanza bene il tentativo di rientro delle padrone di casa. Poco dopo calabresi avanti 7-13 e questo vantaggio aumenta fino alla fine del set che termina con il punteggio di 17/25. 

L’Exacer Montale nel secondo parziale inizia con il piede giusto e si porta sul punteggio di 5-2 con le ioniche in ogni caso pronte a riprendere le avversarie.

Un solo punto separa le due squadre, 9-8, in questa fase di gioco molto equilibrata; Soverato raggiunge la parità con una bella pipe di Chausheva sul 12-12 ed opera il sorpasso con Chiara Mason sul 15-16.

Le ospiti mettono il naso avanti e si portano sul doppio vantaggio, 17-19, costringendo al time out coach Tamburello per Montale. Non molla la compagine emiliana e sul 20-21 coach Napolitano chiama time out in questa fase decisiva del secondo gioco.

Al rientro, parità, e squadre che rispondono colpo su colpo con le locali che passano a condurre 22-21 e altro time out per le biancorosse.

 Non si arrende Soverato e Botarelli firma il 23-23 in questi momenti cruciali e molto incerti del secondo set. Nuovo time out per la squadra di coach Tamburello. Il primo set point è per le padrone di casa che passano dal centro; l’Exacer chiude con un gran punto di Aguero e pareggio il conto, 25/23.

 Continua la squadra di coach Tamburello, anche ad inizio terzo set, ad avere qualche punto di vantaggio sul Soverato, 11-7, ma Repice e compagne non ci stanno e si rifanno sotto, 11-10, e poco dopo operano il sorpasso portandosi sul più due, 17-19. Aumenta Soverato il proprio vantaggio, 17-21.

 La compagine ospite guadagna ben sei palle set e chiudono con Botarelli 19/25. Non mollano Aguero e compagne che, ricordiamo, ancora sono imbattute in casa; buona partenza di Montale nel quarto gioco e time out Soverato sul 5-2; buona reazione di Soverato che con un bel break opera il sorpasso passando a condurre 5-7 e costringendo così la squadra emiliana al time out.

 Aumenta il proprio vantaggio la squadra di Napolitano che adesso è sul più quattro, 10-15 e altro time out per Montale. Le padrone di casa, sospinte dal loro pubblico, riescono a recuperare qualche punto e si trovano a due lunghezze dalle ioniche, 14-16 e poco dopi sono ad un solo punto, 18-19. Gara equilibrata.

 Nuovo allungo per Soverato che adesso è a tre punti dal match, 19-22; ha voglia di chiudere la squadra biancorossa ma Montale accorcia e adesso è a meno uno, 22-23.

Due match point per Soverato, 22-24, con le emiliane che annullano il primo ma Chiara Mason mette giù la palla della vittoria, 23/25 e tre punti molto importanti per le “cavallucce marine” che salgono a diciassette in classifica e chiudono il girone di andata con un successo.

 Domenica prossima, al via il girone di ritorno con il match del “Pala Scoppa” contro Martignacco reduce dal successo al tie-break con il Club Italia. 

Exacer Montale 1
Volley Soverato 3

Parziali set: 17/25; 23/23; 19/25; 23/25

EXACER MONTALE: Bandieri, Giovannini, Bici (L),Blasi, Tosi 2, Sandoni, Gentili 8, Brina 11, Migliorini 9, Luketic 20, Aguero 9, Odorici ne, Bellini, Saveriano 1, Buffagni (L) ne. Coach: Ivan Tamburello

VOLLEY SOVERATO: Miceli ne, Mason 11, Quarchioni 4, Muscetti ne , Gibertini (L), Repice (K) 8, Botarelli 23, Riparbelli, Bortoli 2, Caneva 7, Chausheva 14. Coach: Bruno Napolitano

ARBITRI: Andrea Clemente – Michele Marconi

DURATA SET: 24’, 32’, 30’, 32’. Tot 1h58’

MURI: Montale 9, Soverato 10

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.