Stampa Stampa
28

VIRUS, UN POSITIVO NEL CATANZARESE


Si tratta di un cittadino di Curinga, rientrato da fuori dove si trovava per motivi personali

di Fra. POL. 

CURINGA (CZ) –  20 LUGLIO 2020 –  La notizia arriva direttamente dall’Asp di Catanzaro nella giornata di ieri.

Poco prima di mezzogiorno le autorità sanitarie hanno ufficialmente reso noto «la presenza nel nostro comune di un soggetto con tampone positivo al Covid-19» fa sapere il sindaco Vincenzo Serrao. 

«Si tratta di una persona – aggiunge il primo cittadino – di una persona che dimora e lavora sul territorio curinghese ma che era fuori per motivi personali. 

Al ritorno, sottoposto al test sierologioco come soggetto campione, è risultato positivo. Appresa ufficiosamente della positività sabato sera, immediatamente è scattata la quarantena per lui e i familiari». 

«Stiamo attuando tutte le precauzioni necessarie per isolare il contagio – dice ancora Serrao – ovvero attuando tutte le misure adottate per il caso verificatosi qualche mese in piena pandemia e che abbiamo risolto con successo. 

Invito i cittadini a stare tranquilli senza dare credito a pettegolezzi falsi e allarmistici anche se occorre continuare con comportamenti virtuosi e intelligenti, rispettando le regole che ci hanno indicato attraverso l’uso delle mascherine, la distanza interpersonale , frequente lavaggio delle mani e il divieto di assembramenti». 

«Attuando queste misure – conclude Serrao – il fenomeno si può bloccare, almeno su questo gli scienziati sono tutti d’accordo. Molti, però, non rispettano le regole, convinti che la tempesta sia passata o che il morbo non li tocchi, specialmente i giovani. 

Questo è un grave errore, stiamo attenti e allerta perchè non succeda adesso quello che abbiamo evitato nei mesi precedenti». 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.