Stampa Stampa
8

VIRUS, SAN LUCA FUORI DALLA “ZONA ROSSA”


Ordinanza firmata da Antonio Belcastro, delegato del soggetto attuatore della Regione Calabria

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) – 8 FEBBRAIO 2021 – “In merito si premette che non sono pervenute dal Dipartimento di Prevenzione dell’ASP di Reggio Calabria, specifiche indicazioni circa la sussistenza di motivi che determinino l’eventuale proroga di “zona rossa” nel Comune di San Luca”.

Lo si legge in un’ordinanza firmata da Antonio Belcastro, delegato del soggetto attuatore della Regione Calabria.

“Dall’analisi dei dati pervenuti dal medesimo Dipartimento – è scritto ancora -, raffrontati con quelli in possesso della Polizia Municipale dello stesso Comune di San Luca- scrive la Regione Calabria- emerge che il focolaio a suo tempo verificatosi nel territorio de quo, appare adeguatamente tenuto sotto controllo, si registra una importante riduzione dei casi attivi, e i nuovi casi confermati sono prevalentemente connessi a catene di trasmissione già note e opportunamente monitorate e, pertanto, già in isolamento.

Alla luce di quanto sopra si comunica che non si procederà alla proposta di proroga delle misure previste nelle Ordinanze n. 2/2021 e 4/2021 per il Comune di San Luca, che hanno comportato dal 15 gennaio u.s. l’applicazione delle misure di cui all’articolo 3 del DPCM 14 gennaio 2021 e, pertanto, l’efficacia delle predette Ordinanze cessa dalle ore 00,00 dell’8 febbraio 2021″.

Il provvedimento dice ancora: “Considerato che, tuttavia, la percentuale di casi attivi ancora presenti rispetto alla popolazione residente impone un adeguato grado di attenzione, si invitano le SSLL. in indirizzo a voler mantenere alto il livello di precauzione e di controllo circa il rispetto delle misure comunque vigenti sull’intero territorio regionale, segnalando tempestivamente ogni eventuale insorgere di situazioni preoccupanti o potenziali segnali di ripresa dell’espansione epidemica, che potranno determinare la successiva reiterazione dei provvedimenti regionali limitativi contingibili e urgenti e le conseguenti misure di mitigazione.

Per i soggetti positivi ed i contatti stretti continuano ad applicarsi i provvedimenti di isolamento/ quarantena, ove già disposti e non conclusi”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.