Stampa Stampa
49

VIRUS, “RALLENTA” IL CONTAGIO AD AMARONI


Il sindaco Ruggiero: “Si intravedono segnali buoni”

 di Franco POLITO

 AMARONI (CZ) –  10 GENNAIO 2022 –  Emergenza Covid ad Amaroni: comincia ad arrivare qualche segnale “positivo”.

 Lo fa sapere il sindaco della “Cittadina del Miele”, Luigi Ruggiero.

 Il primo cittadino aggiunge: «Sono confortanti i risultati dei tamponi molecolari eseguiti in data 7 gennaio, su 79 test eseguiti 40 hanno dato esito positivo, 39 hanno dato esito negativo.

 Tra coloro che si sono sottoposti al test, molti erano soggetti che ripetevano il tampone a distanza di 10 giorni della positività riscontrata il 27 dicembre; tra questi ben 25 persone risultano guarite.

 Un buon segno quindi che ci fa ben sperare per il futuro».

 Intanto sono altri 7 i soggetti che sono risultati positivi al test rapido, 5 nell’attività di screening presso il Centro Operativo Comunale (Coc) e due riscontrate presso le farmacie.

 «Stamattina –  aggiunge Ruggiero –  saremo operativi presso la nostra sede della Protezione Civile per effettuare prima test rapidi (dalle ore 7.00) e poi i test molecolari (dalle ore 8.00) per le persone a cui è stata riscontrata la positività al molecolare in data 30 dicembre.

 Le persone che si dovranno sottoporre ai test sono state o saranno informate telefonicamente».

 Sullo smaltimento dei rifiuti speciali Covid, infine, Ruggiero fa sapere che «il ritiro è previsto stamane; si invitano le famiglie interessate a posizionare le buste chiuse di fronte le proprie abitazioni senza differenziare».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.