Stampa Stampa
28

VIRUS, PRIMO DECESSO A VIBO


Il sindaco: “Oggi è il giorno più triste”

Fonte: ILVIZZARRO.IT

VIBO VALENTIA – 4 APRILE 2020 –  Cresce, purtroppo, il numero dei morti in provincia di Vibo Valentia a causa del Coronavirus.

In un post pubblicato su Facebook, infatti, il sindaco della città capoluogo Maria Limardo ha scritto: «Oggi è il giorno più triste. La nostra città piange la prima vittima di questa immane tragedia e si stringe con cordoglio e affetto al dolore senza fine dei familiari».

Nella giornata di ieri, all’ospedale “Jazzolino” di Vibo, a perdere la vita è stato un uomo proveniente da Serra San Bruno (primo caso di Covid-19 nella cittadina della Certosa), così come di origini serresi era un 64enne ricoverato all’interno della Casa di cura Domus Aurea di Chiaravalle, morto al policlinico “Mater Domini” di Catanzaro.

Un altro decesso riguarda, invece, un anziano di Pizzo, mentre il primo in ordine di tempo si è registrato il 26 marzo scorso allo Jazzolino di Vibo, dove non ce l’ha fatta un uomo di Fabrizia lì ricoverato, piccolo centro dell’entroterra a pochi chilometri da Serra San Bruno.

In totale sono cinque i morti vibonesi dall’inizio della pandemia.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.