Stampa Stampa
9

VIRUS, NEGATIVI STUDENTI “TELESIO” COSENZA


Tamponi dopo positività compagna. Restano comunque in quarantena in attesa del secondo test

di REDAZIONE 

COSENZA – 1 OTTOBRE 2020 – Sono tutti negativi gli studenti del liceo classico “Telesio” di Cosenza che si sono sottoposti al rampone rinofaringeo dopo la positività accertata di una studentessa che ha portato alla quarantena dei suoi compagni di classe.

Lo riferisce il dirigente del liceo Antonio Iaconianni.

Dopo avere manifestato vicinanza alla ragazza ed alla famiglia, il dirigente ha sostenuto che di volere “tranquillizzare l’utenza ed il personale dell’istituzione scolastica, sul fatto che abbiamo sin da subito messo in pratica tutto quanto prescritto per questi casi”.

“Seguiremo ovviamente – prosegue – l’evolversi della vicenda con molta attenzione, e rivolgo un accorato appello alle famiglie, agli studenti ed alle autorità preposte perché si proceda in un’ottica di massima collaborazione, in un momento che non è affatto semplice.

Ognuno di noi, oggi più che mai, è chiamato a fare la propria parte con comportamenti quotidiani improntati alla prevenzione ed al rispetto di noi stessi e degli altri.

Raccomando agli studenti che mettano in pratica gli stessi comportamenti virtuosi che hanno a scuola anche a casa ed all’esterno, e su questo chiedo la massima collaborazione anche alle famiglie.

Chiedo, inoltre, alle autorità preposte una vigilanza attenta e costante, con controlli ed eventualmente anche con sanzioni: serve la collaborazione da parte di tutti”.

“Devo, però – afferma ancora Iaconianni – al fine di evitare un triste, ma prevedibile, rincorrersi di fake news sulla vicenda, chiarire in maniera ufficiale che: la studentessa non è mai stata in presenza nei locali scolastici, solo giorno 26 dalle ore 9 alle ore 10,15 è stato presente in auditorium, una struttura che ha circa 800 posti e che per l’occasione era occupata da soli 140 alunni, che indossavano mascherine ed erano distanziati secondo i protocolli di sicurezza; la classe è in quarantena ed al termine ogni studente ripeterà il tampone; la nostra scuola oggi è un luogo sicuro dove si segue scrupolosamente ogni regola in materia di prevenzione e contenimento del contagio; da oggi sarà mia premura informare periodicamente il territorio e l’utenza circa l’evolversi della situazione”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.