Stampa Stampa
8

VIRUS, LIEVE CALO DEI CONTAGI IN ITALIA


Il bollettino nazionale di oggi: 1.869 casi, 17 morti e 977 guariti

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  26 OTTOBRE 2020 –  In lieve calo la curva epidemica in Italia: 1.869 casi oggi, contro i 1.192 di ieri, ma con meno tamponi (104.387, circa 3mila meno di ieri).

Il totale delle persone colpite da Covid sale così a 308.104. In diminuzione anche i decessi, 17 (ieri 20, giovedì erano 23), per un totale di 35.818 vittime.

I guariti nelle 24 ore sono 977 (contro i 954 di ieri), e sono in tutto 223.693.

È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

Sono 48.593 gli attualmente positivi, 875 in più rispetto a venerdì. Secondo il ministero sono inoltre in leggero aumento il numero dei ricoverati nei reparti ordinari (9 in più nelle ultime 24 ore per un totale di 2.737) e nelle terapie intensive, dove ci sono 247 pazienti, 3 più di ieri.

Le persone in isolamento domiciliare sono 45.600, con un incremento di 863. Il totale dei dimessi e dei guariti dall’inizio dell’emergenza sale invece a 223.693, con un incremento rispetto a venerdì di 977

La regione con più casi nelle ultime 24 ore è la Campania (+274), seguita dalla Lombardia (+256), il Lazio (+219) e il Veneto (+216).

Nessuna regione a zero contagi, l’unica con un aumento a una cifra è il Molise (+5). A segnalare decessi sono Lombardia (4), Puglia (3), Liguria (2), Lazio (2), Calabria (2) e uno ciascuna Piemonte, Veneto, Toscana e Campania.

Per quanto riguarda le province è quella di Napoli che oggi registra il maggior aumento di contagi in Italia: +173. Seguono Roma (+148), Milano (+92) e Treviso (+70). Nessun caso invece nelle province  di Crotone, Vibo Valentia; Reggio Calabria, Enna, Fermo, Biella, Verbano-Cusio-Ossola. 

Il numero delle persone attualmente malate sale di altre 875 unità (ieri 938), per un totale che arriva a 48.593.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.