Stampa Stampa
6

VIRUS, IN ITALIA DATI STABILI


Il bollettino nazionale di oggi: 174 i nuovi contagi e 22 i morti

Fonte: REPUBBLICA.IT

PRESERRE (CZ) –  28 GIUGNO 2020 –  Sono 174 oggi i nuovi contagiati da coronavirus, sostanzialmente stabili rispetto a ieri quando erano stati 175.

Il numero totale dei casi sale così a 240.310. Oltre la metà dei nuovi positivi al Covid (97) in Lombardia; segue l’Emilia Romagna (+21). In aumento invece le vittime dopo le 8 di ieri: sono state 22, 13 delle quali in Lombardia. Complessivamente i morti salgono a 34.738.

Una nuova positività e nessun decesso in Alto Adige: Dall’inizio dell’emergenza in provincia di Bolzano le persone positive al tampone sono state 2.637: in un giorno sono scesi da 8 a 5 i pazienti covid ricoverati nei normali reparti dei sette ospedali altoatesini. Resta uno solo il paziente ricoverato in terapia intensiva.

In Lombardia, sulla base del report odierno reso noto dalla Regione. i nuovi casi positivi sono 97. I decessi sono 13 per un totale complessivo di 16.639. I tamponi effettuati sono 8.119 per un totale complessivo di 1.022.440. I guariti/dimessi sono 111 per un totale complessivo di 66.175 (63.699 guariti e 2.476 dimessi). I ricoverati in terapia intensiva sono 43 (-), quelli non in terapia intensiva 323 (-92). Per quanto riguarda i dati per provincia, da segnalare che a Milano sono risultati 16 nuovi casi di cui 4 a Milano città.

Solo cinque nuovi casi di positività al virus sono stati registrati in Veneto, dove non c’è stata nessuna vittima rispetto a ieri. Lo segnala il bollettino di stamane della Regione. I contagiati totali salgono così a 19.275, il numero dei morti (tra ospedali e case di riposo) resta fermo a 2.007. Scendono di una unità i ricoverati nei normali reparti Covid (186), mentre resta stabile il numero dei pazienti nelle terapie intensive, 11. Gli attuali positivi sono 460, mentre i guariti dall’inizio della pandemia sono 16.807.

Le persone attualmente positive al coronavirus in Friuli Venezia Giulia scendono a 102, quattro in meno rispetto a ieri. Un caso di positività rilevato. Nessun paziente è in cura in terapia intensiva, mentre i ricoverati in altri reparti sono 12. Non sono stati registrati nuovi decessi (345 in totale).

In Emilia-Romagna si sono registrati 28.456 casi di positività, 21 in più rispetto a ieri, di cui 16 persone asintomatiche individuate attraverso l’attività di screening regionale. Le nuove guarigioni sono 19 per un totale di 23.161, l’81% dei contagiati da inizio crisi. Stabili i casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, che a oggi sono 1.042 (uno in più rispetto a ieri). I pazienti in terapia intensiva sono 12, uno in più di ieri, quelli ricoverati negli altri reparti Covid sono 108 (+2).

In Toscana sono 5 i nuovi casi positivi e zero i decessi. Sono 2 in più (+10%) le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid che oggi sono complessivamente 22, di cui 6 in terapia intensiva (stabili rispetto a ieri).

Nel Lazio i nuovi casi positivi sono 14, sei dei quali a Roma, e i decessi zero. “Il focolaio di Fiumicino è sotto controllo: non risultano al momento positivi tra i clienti delle due attività di ristorazione”: lo ha comunicato l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato.

In Campania nessun nuovo positivo né vittime nelle ultime 24 ore: lo rende noto l’Unità di crisi della regione nel consueto bollettino. Il totale dei positivi resta fermo a 4.665 su 277.560 tamponi, quelle delle vittime a 431. Nessun nuovo guarito: il totale è lo stesso di ieri, 4.071.

Zero nuovi casi e zero decessi in Puglia. Sono 3842 i pazienti guariti (+1 rispetto a ieri) e 146 i casi attualmente positivi (-1) dei quali 27 (come ieri) quelli ricoverati, nessuno in terapia intensiva.

Le persone risultate positive al coronavirus in Calabria sono 1.180 (+1 rispetto a ieri).

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.