Stampa Stampa
96

VIRUS, IL GRANDE CUORE DI “TUTTINSIEME PER SQUILLACE”


Mesoraca e Zofrea

Consiglieri di opposizione Oldani Mesoraca e Vincenzo Zofrea hanno deciso di rinunciare all’indennità di mandato per il 2020

di Franco POLITO

SQUILLACE (CZ) –  5 APRILE 2020 – Tempo triste questo del Coronavirus. 

Il mondo è sospeso, sballottato tra l’instabilità del presente e dell’impenetrabilità del futuro. 

Tra il dolore per chi se ne va, l’apprensione per chi è contagiato e la gioia per chi viene fuori dal tunnel, accelerano i grandi e piccoli gesti di solidarietà a favore di chi ha bisogno. 

«In questa Domenica delle Palme – dicono i consiglieri comunali di opposizione della lista civica “TuttInsieme per Squillace” Oldani Mesoraca e Vincenzo Zofrea –   in cui più forte si sente il desiderio di abbracciare le persone care, sapendo bene di non poterlo fare, vogliamo almeno esprimere i sentimenti di fratellanza e di solidarietà, in maniera tangibile, con un gesto semplice ma sentito, ai nostri concittadini che avvertono, più di tanti altri, il disagio economico di questo momento».

Demagogia? No. Grandi promesse? No. Ricerca della visibilità? No. 

Solo la certezza che «domani – annunciano i due –  chiederemo all’ufficio di ragioneria comunale che l’indennità prevista per l’espletamento del nostro mandato, dalla data dell’insediamento e per tutto il 2020, venga finalizzata all’acquisto di buoni spesa da destinare a soggetti bisognosi».

Anche in questa maniera il tempo del Coronavirus sarà meno triste. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.