Stampa Stampa
58

VIRUS, CHIARAVALLE “SALUTA” IL LOCKDOWN (VIDEO)


Chiaravalle Centrale, veduta

Il sindaco Domenico Donato: “Continuare a tenere alta la guardia”

di Franco POLITO

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) –  25 APRILE 2020 – Da lunedì prossimo il grosso centro delle Preserre Catanzaresi non sarà più “zona rossa”.

Lo ha disposto ieri l’ordinanza n. 34 del presidente della Regione Cal2abria Jole Santelli.

Il provvedimento, tra le altre cose, dispone che «nei Comuni di Montebello Jonico (RC), Cutro (KR), Rogliano (CS), Serra San Bruno (VV), Bocchigliero (CS), Chiaravalle Centrale e Fabrizia (VV) – è scritto in una nota della Regione – , cessano di avere efficacia, a far data dal 27 aprile 2020, le disposizioni di cui alle Ordinanze n. 10, 13, 16, 17, 18, 19, 22/2020, per come integrate e prorogate dall’Ordinanza n. 29/2020.

Il sindaco Domenico Donato saluta con entusiasmo la decisione del governatore calabrese avvertendo, però, «che tutto ciò non significa essere totalmente “liberi” visto che rimangono in vigore le prescrizioni e i divieti sanciti nei decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte».

Donato, insomma, invita i cittadini «a non abbassare la guardia ma a continuare a comportarsi come fatto sinora perché questa è la strada da seguire per contenere l’epidemia e sconfiggere il virus». 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.