Stampa Stampa
7

VIRUS, CALANO I POSITIVI IN ITALIA


Il bollettino nazionale di oggi: 1458 nuovi casi e 7 morti

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  13 SETTEMBRE 2020 –  Calano i casi di positività al coronavirus che si attestano oggi a 1.458 contro i 1.501 di ieri. 

Va però sottolineato che i tamponi analizzati oggi sono stati 72.143 contro i 92.706 di ieri, quindi oltre 20mila in meno (9.818.118 da inizio emergenza).

Calati sensibilmente i tamponi in Lombardia dove si è passati da 16.493 a 12.844 e in Veneto, dove si è passati da 14.390 a 8.090. In generale aumentano però i casi identificati grazie alle attività di screening, che passano da 50.351 a 51.186.

I morti registrati sono 7, mentre nella giornata precedente erano stati 6. Il totale delle vittime dall’inizio della pandemia arriva dunque a 35.610. Il dato complessivo dei contagiati tocca quota 287.753 dall’inizio della pandemia. 213.634 i guariti (+443).

 Sono 91 in più in un giorno i ricoverati con sintomi, cioè 2.042 in totale. Salgono anche i nostri connazionali positivi in terapia intensiva: 5 in più in 24 ore, con 187 posti occupati. 

Aumentano anche gli italiani contagiati in isolamento domiciliare: 36.280 da Nord a Sud, 910 in più in 24 ore. 

Un lieve calo rispetto alla giornata precedente si è verificato anche per i guariti: se ieri erano infatti 759, oggi il numero dei guariti si limita a 443.

 Nessuna regione è a zero contagi. In testa la Lombardia dove nelle ultime 24 ore si sono registrati 265 nuovi casi, a seguire Emilia Romagna e Lazio (entrambe con 143) e Veneto (142). 

Quanto ai decessi, è ancora la Lombardia quella che registra il numero maggiore: +3. Una vittima è stata registrata in Veneto, una in Toscana e una nel Lazio.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.