Stampa Stampa
6

VIRUS, SCENDONO I CONTAGI IN ITALIA


Il bollettino nazionale di oggi: 1.350 casi, 17 decessi e 352 guariti

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  21 SETTEMBRE 2020 –  In calo i nuovi contagi in Italia, 1.350 casi oggi contro i 1.578 di ieri, in parallelo però con i pochi tamponi, come sempre il lunedì: 55.862 contro 83.428 di ieri (e i picchi di oltre 100mila nei giorni scorsi).

In lieve aumento i decessi: 17 oggi, ieri erano 15 (il numero delle vittime sale quindi a 35.724). 

Mentre rallenta la crescita dei guariti, 352 oggi contro i 635 di ieri ( in totale 218.703).

È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

Il totale degli attualmente positivi è di 45.079, di questi 2.475 sono ricoverati con sintomi, 232 sono in terapia intensiva (ieri erano 222, differenza +10) e 42.372 in isolamento domiciliare.

Dopo due giorni di calo, balzo dei ricoveri in regime ordinario, 110 in più, per un totale di 2.475.

I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono 55.862 (differenza rispetto a ieri -27.566), per un totale di 10.488.676.

Nessuna regione a zero contagi: la regione con più casi nelle 24 ore è la Campania (243), seguita da Lazio (198), Emilia Romagna (116) e Veneto (103), mentre la Lombardia si ferma a 90.

L’Abruzzo ne segnala 72 ma è il dato cumulativo degli ultimi tre giorni.

Il totale dei casi dall’inizio dell’epidemia sale a 299.506. Sul dato dei decessi pesa il bilancio del Lazio, 5 vittime in un giorno, cui si aggiungono Sicilia (3), Sardegna (2) e una ciascuna in Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte, Campania, Puglia, Abruzzo e Umbria. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.