Stampa Stampa
48

VIRUS, AMARONI “STOPPA” IL COMMERCIO AMBULANTE


Ordinanza del sindaco Luigi Ruggiero, è valida fino al prossimo 3 aprile. Nuova sanificazione delle strade

di Franco POLITO

AMARONI (CZ) –  23 MARZO 2020 –  Diventano ancora più stringenti anche ad Amaroni le misure per contenere l’emergenza Coronavirus.

L’obiettivo dichiarato è quello di evitare gli assembramenti all’aperto e ridurre al minimo i rapporti interpersonali con l’invito a non uscire di casa se non per motivi strettamente necessari.

Le amministrazioni comunali vanno avanti a colpi di avvisi, iniziative solidaristiche e ordinanze.

Da queste parti l’ultima in ordine di tempo è quella con cui il sindaco Luigi Ruggiero ha disposto fino al prossimo 3 aprile il «divieto dell’attività di commercio ambulante in forma itinerante su tutto il territorio comunale» 

L’ordine fa espresso riferimento all’attività esercitata «da soggetti non residente e non dimoranti» sul posto e comprende  qualunque categoria merceologica.

Nel frattempo,  lo scorso 20 marzo è stata ripetuta la sanificazione notturna delle strade.

«Stiamo facendo la nostra parte per fronteggiare il nemico invisibile» assicura Ruggiero.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.