- PreSerre e Dintorni - http://www.preserreedintorni.it -

VIRUS AD AMARONI, DON ROBERTO “COCCOLA” LA COMUNITÀ

Il parroco: “Voglio trasmettere la forza e la speranza che Dio presto ci libererà da tutto ciò”

di Franco POLITO

AMARONI (CZ) –  29 DICEMBRE 2021 –  «Coraggio io sono con voi.

Vi amo».

Il parroco di Amaroni don Roberto Corapi usa la dolcezza tipica del buon padre di famiglia e “coccola” con parole di conforto la “sua” comunità.

Nella “Cittadina del Miele” il virus ha rialzato prepotentemente la testa: ad oggi si contano 41 positivi (40 al test rapido, 1 al tampone molecolare).

«Sono a voi vicino con la preghiera in modo speciale a tutti i colpiti dal Covid – aggiunge il parroco -. È un momento particolare, ma a voi voglio trasmettere la forza e la speranza che Dio presto ci libererà da tutto ciò».

Il religioso coglie l’occasione per far sapere che da lunedì scorso, dopo la positività di due stretti collaboratori, è in isolamento a “Casa Maria”.

«Ho già eseguito un test antigenico, ed è risultato negativo – informa ancora don Roberto -. Per maggiore tranquillità personale delle tante persone che incontro quotidianamente  nell’esercizio del mio ministero, domani mattina mi sottoporrò a test molecolare e vi terrò informati non appena ricevuto l’esito».