Stampa Stampa
21

VIRUS, ABRAMO NON CI STA E RICHIUDE LE SCUOLE A CATANZARO


Il sindaco di Catanzaro: “Prioritaria la salute”

di REDAZIONE 

CATANZARO – 24 MARZO 2021 –  «Sto per firmare una nuova ordinanza di sospensione dell’attività didattica in presenza, valida da domani giovedì 25 marzo fino al 31 marzo, negli istituti scolastici di ogni ordine e grado del territorio comunale».

Lo afferma il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo dopo che stamattina il Tar aveva annullato la sua precedente ordinanza contenente la stessa decisione.

«Il provvedimento – aggiunge  – tiene conto delle informazioni chiave fornite dall’Asp di Catanzaro, Unità operativa Igiene e salute pubblica, a seguito di una mia richiesta di chiarimenti: difficoltà nel tracciamento dei positivi e dei contatti stretti, criticità nella gestione dei tamponi, rischio di completa saturazione degli ospedali, vaccinazioni dei docenti ancora limitate e rischio diffusione delle varianti tra i più giovani».

Abramo dice ancora: «L’Asp conferma che l’incidenza significativa di nuovi casi positivi al covid, nella popolazione scolastica della città, è tale da ritenere necessaria la chiusura degli istituti scolastici, scongiurando il rischio che la situazione sanitaria possa aggravarsi provocando “danni irreparabili”».

Poi conclude: «La prevenzione e la salvaguardia della salute, specialmente dei più giovani, restano i valori prioritari rispetto ai quali non si può, in alcun modo, arretrare di un centimetro».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.