Stampa Stampa
52

VIRUS, A CATANZARO IL CONTAGIO SI ESTENDE A MACCHIA D’OLIO


Due nuovi contagi tra i dipendenti della palestra. Il pronto soccorso dell’ospedale Pugliese letteralmente preso d’assalto dai molti frequentatori della struttura intenzionati a sottoporsi al tampone

Fonte: Luana Costa (LACNEWS24.IT)

CATANZARO –  21 SETTEMBRE 2020 – Sale il numero dei contagi tra i dipendenti della palestra di Catanzaro,  in cui nella giornata di ieri si è registrato il primo caso di infezione da Covid 19. 

Al momento le persone risultate positive al tampone sono complessivamente quattro: altre due si aggiungono, infatti, ai casi già noti.

Si tratta nello specifico della compagna dell’istruttore risultato positivo nella giornata di ieri e di un altro dipendente della palestra.

Dello stesso cluster fa parte però il giovane di Gimigliano, dipendente di un’azienda di Catanzaro, che aveva già contagiato il titolare e la moglie, medico in servizio nel reparto di Gastroenterologia del policlinico universitario Mater Domini. 

Insomma, il contagio si estende a macchia d’olio in città e nella serata di ieri il pronto soccorso dell’ospedale Pugliese è stato letteralmente preso d’assalto dai molti frequentatori della palestra intenzionati a sottoporsi al tampone. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.