Stampa Stampa
17

VIOLENTA LA MOGLIE E MALTRATTA FIGLIO, ARRESTATO


Le vittime vivevano in un clima di estrema soggezione ansia e paura, fino al punto di temere anche per la loro incolumità

 di REDAZIONE

 CATANZARO – 29 SETTEMBRE 2018 –  Avrebbe ripetutamente maltrattato la moglie e il figlio minorenne, fino a violentare la donna.

 Un contesto drammatico che a Catanzaro ha portato agli arresti domiciliari un uomo di 63 anni, accusato di maltrattamenti in famiglia commessi nei confronti della moglie e del figlio minore, nonche’ di violenza sessuale e lesioni ai danni della donna.

 Secondo la ricostruzione del personale della Squadra mobile della Questura, con le indagini avviate dopo la denuncia della donna, le vittime vivevano in un clima di estrema soggezione ansia e paura, fino al punto di temere anche per la loro incolumità, costretti a subire quasi quotidianamente le azioni violente dell’uomo.

 La donna, dopo la denuncia, e’ stata immediatamente collocata in una struttura protetta insieme al figlio, mentre per l’uomo e’ arrivato il provvedimento firmato dal Gip del tribunale di Catanzaro dopo la richiesta del pubblico ministero titolare delle indagini.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.