Stampa Stampa
29

VIOLAZIONI EDILI, SANZIONI DEI CARABINIERI NEL CATANZARESE


In totale 11 mila dopo controlli in cantieri a Cortale e Curinga

di REDAZIONE

PRESERRE (CZ) – Carabinieri della Compagnia di Girifalco e del Nucleo Ispettorato del lavoro che insieme a personale dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Catanzaro, hanno dato corso a un dedicato servizio, volto al contrasto del lavoro irregolare nel settore edile.  

I militari hanno sottoposto a controllo un cantiere per il consolidamento e completamento della Sp.89, nel Comune di Cortale, oggetto di appalto pubblico della Provincia di Catanzaro.

L’attività ispettiva ha accertato la mancata recinzione dell’area del cantiere, nonché sbancamento di terra dalla collina adiacente con rischio smottamenti, pericolosi per l’incolumità dei lavoratori, comminando per questo sanzioni amministrative per 9.000 euro complessivi nei confronti delle due ditte all’opera nel sito.

Nel corso del medesimo servizio i militari hanno  poi avuto accesso al cantiere per l’adeguamento di uno stabile, destinato a scuola dell’infanzia, a Curinga, via Pasquale Ferraro, dove è stata riscontrata la mancata predisposizione di adeguate condizioni di sicurezza per i lavoratori su ponteggi metallici instabili e non idonei a prevenirne la caduta, con sanzioni amministrative per 2.000 euro circa.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.