Stampa Stampa
25

VIOLA SORVEGLIANZA SPECIALE, IN MANETTE


Uomo sorpreso dai carabinieri mentre dialoga con un altro soggetto fuori dal Comune di soggiorno

di REDAZIONE

PIZZO (VV) – 21 AGOSTO 2018 –  Violazione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza.

Questa l’accusa per la quale i carabinieri hanno arrestato Domenico Macri’, detto Mommo, 34 anni, di Vibo Valentia, individuato a Pizzo, presso la località Marinella e dunque fuori dal comune di soggiorno, mentre dialogava con un altro soggetto. 

Alla vista dei militari dell’Arma, Mommo Macri’ si e’ dato a precipitosa fuga, ma e’ stato rintracciato dagli stessi carabinieri all’interno della propria abitazione a Vibo,all’interno della quale veniva sottoposto ai domiciliari in attesa del rito direttissimo svoltosi in mattinata all’esito del quale l’arresto veniva convalidato senza l’applicazione di altre misure.

Sempre a Pizzo i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà per minaccia aggravata un pensionato 58enne incensurato che dopo essersi recato presso un ristorante sito in quella frazione Marina al culmine di un diverbio avuto, per futili motivi, con il titolare estraeva una pistola giocattolo e lo minacciava di morte.

A Vibo Marina, invece, i Carabinieri della locale Stazione unitamente a quelli del NAS di Catanzaro, in occasione dei festeggiamenti in onore della “Santissima Madonna del Rosario di Pompei”, controllavano un chiosco di bevande e alimenti di proprietà della moglie di un noto pregiudicato del posto all’esito del quale veniva elevata sanzione amministrativa di euro 1.500,00 per 12 chili di prodotto ittico privo della prevista tracciabilità che venivano sequestrati amministrativamente.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.