Stampa Stampa
9

VIBO VALENTIA – Sequestrato ordigno ad alto potenziale


POLIZIA SQUILLACE

Trovato da polizia, arrestati due giovani che lo trasportavano

FONTE: ANSA

VIBO VALENTIA – 14 DICEMBRE 2014 – Un ordigno rudimentale con un elevato potenziale esplodente, tale da poter distruggere un locale, è stato sequestrato dagli agenti della squadra volanti della Questura di Vibo Valentia che hanno arrestato due persone incensurate.

Si tratta di Alessandro La Rosa, 20 anni e Andrea Montuoro, 21 anni, entrambi di Tropea. Il primo è figlio di Francesco La Rosa, alias “Il Bimbo”, presunto boss all’omonimo clan di Tropea.

Le indagini proseguono per capire a cosa fosse destinata la bomba.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.