Stampa Stampa
16

VIBO VALENTIA – RIDUCE IN SCHIAVITU’ 15ENNE, ROMENO IN MANETTE


Vittima é una connazionale, indagine condotta da Polstrada

di REDAZIONE 

VIBO VALENTIA –  11 NOVEMBRE 2015 –  La Polizia stradale di Vibo Valentia ha arrestato un giovane romeno, Zorila Ciurar, di 19 anni, con l’accusa di avere violentato ed indotto alla prostituzione, riducendola di fatto in una condizione di schiavitù, una connazionale di 15 anni.

Ciurar aveva convinto la ragazza a trasferirsi dalla Romania promettendole una vita migliore.

Una volta giunta in Italia, il 28 settembre scorso, la giovane é stata costretta dal romeno, oltre a subire ripetute violenze sessuali, a prostituirsi.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.