Stampa Stampa
157

VIBO VALENTIA – NON E’ SOCIALMENTE PERICOLOSO, NIENTE SORVEGLIANZA SPECIALE PER NICOLA TEDESCO


Tribunale di Vibo respinge istanza applicazione misura chiesta da Dda Catanzaro

di REDAZIONE 

VIBO VALENTIA – 5  MAGGIO 2017 –  Il Tribunale di Vibo Valentia –Sez. Misure di Prevenzione- (Presidente Vincenza Papagno) ha rigettato l’istanza, avanzata dalla Dda di Catanzaro, con la quale si chiedeva l’applicazione, nei riguardi di Tedesco Nicola di San Nicola Da Crissa difeso dall’avv. Guglielmo Lentini, la misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza per la durata non inferiore ad anni tre poiché ritenuto persona portatrice di pericolosità sociale e per la sua appartenenza ad associazioni di stampo ndranghetistico.

Il Tribunale di Vibo Valentia, in accoglimento delle argomentazioni difensive, ha motivato il rigetto ritenendo il Tedesco soggetto non pericoloso socialmente, in termini di attualità, nonostante numerosi procedimenti penali ancora pendenti.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.