Stampa Stampa
29

VIBO VALENTIA – EMETTEVANO CERTIFICATI FALSI, INDAGATI PUBBLICI UFFICIALI SEZIONI TIRO A SEGNO


Indagini condotte da Polizia Stato tra Vibo e Palmi

di REDAZIONE 

VIBO VALENTIA – 14 SETTEMBRE 2016 –  Falso ideologico, uso di atti falsi, distruzione e occultamento di atti.

Sono i reati contestati dalle Procure di Vibo Valentia e Palmi (Rc) che hanno chiuso le indagini preliminari a carico di 18 persone condotte dalla divisione di polizia amministrativa della Questura di Vibo Valentia, diretta da Stanislao Caruso. Fra gli indagati persone richiedenti la licenza di porto di fucile nonche’ pubblici ufficiali in servizio nelle sezioni di tiro a segno nazionale di Palmi e Roccella Jonica (Rc).

Gli indagati avrebbero utilizzato diplomi di idoneita’ al maneggio delle armi, necessari per ottenere il rilascio della licenza di porto di fucile, nei quali sarebbe stata falsamente attestata l’effettuazione di prove pratiche di tiro con armi da fuoco.

Le indagini hanno consentito di accertare che alcuni pubblici ufficiali in servizio nelle sezioni di tiro a segno di Palmi e Roccella Jonica avrebbero redatto i certificati viziati da falsita’ ed in taluni casi avrebbero distrutto atti pubblici autentici.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.