Stampa Stampa
19

VIA LA CORRENTE ELETTRICA, NIENTE SCUOLA IERI A SAN VITO SULLO IONIO


San Vito sullo Ionio, il municipio

Ordinanza del sindaco  per impossibilità garantire confort ottimale

di Franco POLITO

SAN VITO SULLO IONIO (CZ) – 9 NOVEMBRE 2021 –  «Sospensione delle attività scolastiche e chiusura delle scuole, di ogni ordine e grado, comprese nel territorio del Comune di San Vito sullo Ionio» nella giornata di ieri, lunedì 8 novembre.

Lo ha disposto un’ordinanza  emessa dal sindaco di San Vito sullo Ionio, Antonio Tino, d’intesa con la dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo “Corrado Alvaro” di Chiaravalle Centrale a cui afferiscono le scuole locali.

Il provvedimento ha preso le mosse dopo che e- Distribuzione (zona Catanzaro, Crotone e Vibo)  ha annunciato l’interruzione dell’erogazione dell’energia elettrica nella giornata di ieri dalle ore 8.30 alle ore 16:30.

«Necessario per l’effettuazione di lavori sugli impianti di distribuzione», si legge nella nota giunta nelle stanze comunali.

«La sospensione del servizio energetico  – è stato sottolineato nell’ordinanza – comporta l’impossibilità di garantire il confort ed i requisiti igienico-sanitari previsti, in quanto gli impianti e le apparecchiature preposte a tali servizi non hanno la possibilità di funzionare in modo regolare in mancanza dell’erogazione dell’energia elettrica da rete».

Parole che hanno trovato l’appiglio nel decreto legislativo n. 81 del 2008.

Secondo quanto dispone il Testo Unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, «al fine di tutelare la salute e l’incolumità degli alunni e dei dipendenti scolastici, si rende necessario sospendere le attività scolastiche per il giorno interessato dall’evento» ha evidenziato, ancora, Tino.

Copia del provvedimento è stata trasmessa al dirigente dell’Istituto Comprensivo “Corrado Alvaro” e al prefetto di Catanzaro.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.