Stampa Stampa
33

VIA IL CARTACEO, A CARDINALE ECCO LO SPORTELLO DIGITALE PER L’EDILIZIA


Cardinale: Palazzo Romiti, sede del municipio

Consente di presentare e gestire telematicamente, in modo semplice, veloce e sicuro tutte le pratiche

di Franco POLITO

CARDINALE (CZ) –  6 MARZO 2020 –  Una gestione chiara e trasparente dei procedimenti amministrativi, nonché un efficientamento e una migliore organizzazione degli uffici e dei servizi.

C’è anche questo obiettivo nella decisione della giunta comunale del sindaco Danilo Staglianò di istituire lo Sportello Unico Digitale per l’Edilizia del Comune di Cardinale.

Previsto dal Decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001 n. 380 (Testo unico dell’Edilizia) e di fatto reso operativo dalla Regione Calabria con la delibera di Giunta n. 500 nella seduta del 25 Ottobre 2019, lo Sportello costituisce uno strumento che consente di presentare e gestire telematicamente – in modo semplice, veloce e sicuro – tutte le pratiche legate all’edilizia residenziale.

L’intenzione della Giunta è quella di offrire all’utente «un facile accesso agli elementi normativi e a tutte le altre informazioni necessarie per la presentazione e lo svolgimento delle pratiche e rende più agili e rapide le relazioni fra l’Amministrazione comunale, il privato e le altre amministrazioni eventualmente coinvolte nel procedimento».

L’istituzione del Sue Digitale, nei fatti, comporta una semplificazione per la quale la documentazione che fino a poco tempo doveva esibirsi in più copie cartacee, potrà essere presentata comodamente e in tutta sicurezza da casa o dagli studi tecnici, con in più la possibilità di monitorare costantemente l’avanzamento delle istanze.

«Il servizio che si intende realizzare – spigano ancora gli amministratori locali –  dovrà garantire un report annuale o immediato, in caso di necessità, di tutti i procedimenti gestiti e del loro stato di attuazione, per poter garantire il massimo della trasparenza e della equità nella gestione del servizio ai cittadini».

Per realizzarlo, occorrerà  dotare gli uffici di idonei strumenti software.

Ecco perché la Giunta ha anche conferito atto d’indirizzo al responsabile dell’area tecnica, individuandolo quale responsabile dei procedimenti necessari per l’istituzione e la gestione dello Sportello.

In questa direzione ha disposto che possa utilizzare il software fornito gratuitamente dalla Regione Calabria al Comune di Cardinale.  

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.