Stampa Stampa
12

VERSO INTER – CROTONE, LA PAROLA A CAPITAN CORDAZ


Il numero uno degli squali: “Dobbiamo cercare di fare punti ovunque”

di REDAZIONE 

CROTONE  – 30 DICEMBRE 2020 – Allenamento mattutino ieri al centro sportivo “Antico Borgo” per gli squali che preparano la gara di “San Siro” contro l’Inter in programma domenica alle ore 12:30 e valevole per la 15ª giornata della Serie A Tim.

Gli squali hanno sostenuto, dopo l’attivazione, postazioni tecniche, lavoro tattico, possesso e una partitella a campo ridotto.

A chiudere, forza in palestra.

Per oggi è in programma una doppia seduta.

Prima dell’allenamento odierno è intervenuto in sala stampa il nostro capitano Alex Cordaz che ha risposto alle domande inviate dai giornalisti per tracciare un bilancio del 2020 e proiettarsi alla prossima sfida contro i nerazzurri.

“Penso sia stato bello e decisivo tornare nel massimo campionato, adesso viene il difficile perché si può arrivare in A ma rimanerci è il difficile.

Siamo orgogliosi di quello che abbiamo costruito l’anno scorso e sappiamo che ci aspetterà un cammino in salita fino alla fine.

C’è una pseudo tabella da rispettare e bisogna arrivare il prima possibile attorno ai 35-40 punti, di strada da fare ce ne è ancora molta. Stanno passando sempre più partite quindi il margine di errore è sempre più ridotto, dobbiamo cercare di far punti ovunque senza guardare contro chi giochiamo perché altrimenti la classifica si fa sempre più difficile”.

A gennaio saranno 6 anni dal tuo approdo in rossoblù: “Per me è sempre come la prima volta, entusiasmo sempre a mille e la voglia di raggiungere traguardi importanti è rimasta intatta. Questo deve essere un valore aggiunto per far sì di centrare l’obiettivo anche quest’anno”.

La tua parata più bella in queste prime 14 gare? “Direi quella su Muriel, in casa contro l’Atalanta”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.