Stampa Stampa
57

VENTENNESBRANATA DAI CANI IN PINETA SATRIANO, CHIARAVALLOTI: «SCONFORTO E DOLORE»


Il sindaco della cittadina ionica: “Momento di stare in silenzio”

di Fra. POL. 

SATRIANO (CZ) –  27 AGOSTO 2021 –  «Non c’è consolazione alcuna al termine di una giornata come quella di oggi (ieri).

Il tragico evento che si è verificato questo pomeriggio (ieri, ndr) nella nostra pineta ha gettato nello sconforto e nel dolore non solo i cittadini di Satriano ma l’intero nostro comprensorio».

Sono le parole del sindaco di Satriano, Massimiliano Chiaravalloti, espresse in relazione alla tragica fine di una ventenne di Soverato, morta per essere stata azzannata da cani randagi mentre si trovava in gita con gli amici nella zona picnic montana ricadente nel suo Comune.

«A nome di tutta la comunità satrianese – aggiunge – , mi stringo idealmente in un forte abbraccio attorno alla famiglia di Simona, ai suoi amici e a tutti quelli che la conoscevano.

Di fronte a questa disgrazia non serve additare responsabili senza conoscere minimamente i fatti, a quello ci penseranno gli inquirenti che stanno già svolgendo le indagini necessarie a ricostruire l’intera vicenda».

Poi conclude: «Ora è il momento di stare in silenzio e in lutto nel rispetto di Simona e del dolore che stanno provando tutti i suoi cari».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.