Stampa Stampa
185

VENT’ANNI DI ESTORSIONE A IMPRENDITORE, SETTE CONDANNE PER ‘DRINA DEL SOVERATESE


Si tratta di presunti esponenti cosca Gallelli

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  4 LUGLIO 2018 –  Per quasi trent’anni hanno taglieggiato un imprenditore turistico del soveratese.

Sette presunti affiliati alla cosca Gallelli della ‘ndrangheta sono stati condannati a pene che vanno da 16 a 7 anni di reclusione. La sentenza é stata emessa dal Tribunale di Catanzaro a conclusione del processo scaturito dell’operazione basata sulle dichiarazioni dell’imprenditore vittima dell’estorsione.

La condanna più elevata è stata inflitta al boss Vincenzo Gallelli, di 74 anni. Undici gli episodi di intimidazione, violenza e minaccia subiti dall’imprenditore. A partire dall’aprile 1989, con il danneggiamento di tre mezzi, e poi una lunga serie di furti, incendi, spari fino a giungere al furto del pastore tedesco del figlio dell’imprenditore.

Solo nel 2014 la vittima ha trovato il coraggio di denunciare i suoi estorsori, finiti poi in manette il 13 agosto del 2015.

I sette esponenti di spicco delle cosche Gallelli e Procopio-Mongiardo accusati di avere vessato per quasi 20 anni l’imprenditore Andrea Dominijanni, proprietario di un villaggio turistico a Sant’Andrea dello Jonio. 

Il tribunale collegiale di Catanzaro, presieduto da Tiziana Macrì, ha condannato gli imputati a pene dai 16 ai sette anni di reclusione. Nello specifico, in quella che è stata definita operazione ‘Scheria’,  è stato condannato Vincenzo Gallelli a 16 anni e 6 mesi di reclusione,; Andrea Santillo, 7 anni e 10 mesi; Andrea Cosentino, 7 anni e 4 mesi; Mario Mongiardo, 7 anni e 2 mesi; Gerardo Procopio, 7 anni e 8 mesi; Fiorito Procopio, 7 anni e 4 mesi; Michele Lentini, 7 anni e 4 mesi.

Il collegio ha, inoltre, disposto la confisca di 54.226,53 euro a carico di Vincenzo Gallelli; 22.746,85 a carico di Vincenzo Gallelli e Andrea Cosentino in solido tra loro; 33mila euro a carico di Vincenzo Gallelli e Andrea Santillo; 7.500 euro a carico di Vincenzo Gallelli e Mario Mongiardo; 7.500 euro a carico di Gerardo Procopio e Vincenzo Gallelli; 4.500 euro a carico di Gerardo Procopio; 15.500 euro a carico di Fiorito Procopio e Michele Lentini; 15mila euro a carico di Vincenzo Gallelli, Andrea Santillo e Mario Mongiardo. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.