Stampa Stampa
28

VARIAZIONE BILANCIO, IL NO DI “TUTTINSIEME PER SQUILLACE”


Relativa alla transazione con una ditta privata per dei lavori che avrebbero dovuto realizzarsi nella precedente consiliatura

di Franco  POLITO 

SQUILLACE (CZ) –  3 DICEMBRE 2019 –  «Nel pomeriggio di ieri si è tenuta una nuova riunione del Consiglio comunale di Squillace.

All’ordine del giorno una sola pratica relativa alla transazione con una ditta privata per dei lavori che avrebbero dovuto realizzarsi nella precedente consiliatura quando, cioè, assieme all’attuale sindaco, facevano parte della giunta anche altri assessori che oggi non ricoprono alcun ruolo».

Lo rendono  noto i consiglieri di opposizione Oldani Mesoraca e  Vincenzo Zofrea del gruppo “TuttInsieme per Squillace”.

«Un debito pregresso che, a nostro avviso – aggiungono -, la vecchia Amministrazione Comunale avrebbe potuto e dovuto liquidare, sopratutto a seguito delle ingiunzioni di pagamento».

«Abbiamo contestato al sindaco, tra l’altro, l’ingiustificato mancato pagamento nei tempi e nei termini dovuti e, coerentemente al mandato assegnatoci dagli elettori, abbiamo espresso il nostro voto contrario» concludono Mesoraca e Zofrea. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.