Stampa Stampa
26

VALORIZZAZIONE BORGHI CALABRIA, VALLEFIORITA C’È


Vallefiorita, panorama

Comune avrà a disposizione 785 mila euro:   verranno utilizzati per sala lettura e Museo dell’Olio

di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud, 5 feb 2021)

VALLEFIORITA (CZ) –  6 FEBBRAIO 2021 –  C’è anche il Comune di Vallefiorita tra i 73 comuni della Calabria che hanno ottenuto il finanziamento per la valorizzazione dei borghi.

Nella graduatoria definitiva dei beneficiari del fondo per lo sviluppo e la coesione relativo all’avviso pubblico per il sostegno dei progetti di valorizzazione dei borghi della Calabria, il Comune di Vallefiorita ha ottenuto un lusinghiero 41.mo posto: con un punteggio di 46,28 avrà a disposizione 785 mila euro per realizzare progetti di valorizzazione del borgo.

Due, in particolare, saranno gli interventi programmati: consolidamento, risanamento conservativo e restauro di un edificio sito in via Gioacchino Rossini, da destinare a sala lettura a servizio della biblioteca esistente, con sala multimediale attrezzata per disabili, non udenti e non vedenti e riqualificazione del percorso di collegamento tra i due edifici, per l’importo di 340 mila euro; e il consolidamento, risanamento conservativo e restauro di un edificio sito in via Garibaldi, da destinare a “Museo dell’olio” con annesso locale per la vendita e degustazione di prodotti enogastronomia, per l’importo di 445 mila euro.

La grande soddisfazione per questo importante obiettivo raggiunto è tutta nelle parole del sindaco Salvatore Megna.

«Per noi – afferma – è una notizia inaspettata. Il nostro non è un borgo con fastosi monumenti o con una grande storia. Ma siamo stati premiati perché il progetto presentato è stato ottimamente redatto e riguarda due settori di attività, cultura e olio di qualità, su cui abbiamo puntato molto durante la nostra azione amministrativa nel corso degli anni».

Innumerevoli sono le iniziative promosse a Vallefiorita nell’ambito della biblioteca, della lettura e della cultura in genere, che hanno consentito alla piccola cittadina calabrese di ottenere, dal Ministero per i beni culturali e dal “Centro per il libro e la lettura”, d’intesa con l’Anci, l’importante riconoscimento di “Città che legge”.

 La biblioteca comunale vallefioritese, tra l’altro, grazie ad associazioni e volontari del luogo, organizza varie attività dedicate alla promozione del libro e della lettura ed ha all’attivo una ottima consistenza del patrimonio librario ampliato in questi anni grazie ai progetti vinti a livello nazionale. Inoltre, a Vallefiorita è fiorente la produzione dell’olio di qualità.

Negli anni scorsi, uno degli atti più importanti assunti dall’amministrazione comunale è quello relativo all’approvazione del regolamento d’uso del marchio collettivo “Olio extravergine d’oliva Vallefiorita” e del relativo disciplinare di produzione.

Un intervento che inserisce nell’ambito delle iniziative intraprese per la promozione dell’olio locale, tra le quali l’adesione all’associazione “Le Città dell’Olio”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.